The End Of The F***ing World 3 ci sarà? Gli attori la vorrebbero ma la creatrice della serie…

Ci sarà anche The End Of The F***ing World 3 dopo una seconda stagione già inizialmente non prevista?

5
CONDIVISIONI

The End Of The F***ing World 3, allo stato, non è prevista, nonostante chi ha apprezzato la seconda stagione vedrebbe bene anche l’idea di proseguire con una terza. Le avventure dei due adolescenti problematici Alyssa e James nella dark comedy di Netflix, che avrebbe dovuto concludersi già con la prima stagione, hanno trovato una prosecuzione con una seconda che è arrivata sulla piattaforma lo scorso 5 novembre e che ha diviso il pubblico tra entusiasti e delusi (qui la nostra recensione). Ma a quanto pare stavolta è davvero finita.

Già la seconda stagione, infatti, non è basata sul materiale originale da cui era stato tratto il soggetto della serie. E andare avanti con un terzo capitolo anch’esso completamente scritto da zero non è un’opzione praticabile, al momento.

Charlie Covell, l’attrice e scrittrice britannica che ha curato l’adattamento televisivo della serie a fumetti omonima di Charles Forsman per l’emittente britannica Channel 4 e per Netflix (che l’ha prodotta e distribuita nel resto del mondo al di fuori dei confini del Regno Unito), ha dichiarato in un’intervista a Radio Times che nei suoi piani non c’è l’intenzione di scrivere The End Of The F***ing World 3.

Penso, per quanto mi riguarda, che questo sia tutto. Sì, è finita. Penso che provare ad andare avanti sarebbe sbagliato, mi piace il modo in cui l’abbiamo conclusa.

La Covell ha raccontato anche di aver sentito molto la pressione dettata dall’accoglienza unanimemente positiva che ha ottenuto la prima stagione nel 2017 e di aver temuto il giudizio nei confronti di una seconda stagione che non era inizialmente prevista. La paura di deludere gli spettatori non ha però dettato legge sulla sua vena creativa, perché “non puoi scrivere per quello che la gente vuole“.

The End Of The F***Ing World (Original Songs And Score)
  • O. S. T. The End Of The F*** Ing World( Original Songs And Score), The...
  • Ada Uk

La realizzazione di una seconda stagione, secondo la scrittrice, era giustificata da quel cliffhanger finale che aveva lasciato James in fin di vita sulla spiaggia, colpito dalla polizia durante la sua fuga. Il finale della seconda, invece, è compiuto e chiuso, una perfetta conclusione di serie.

Mettiamola così, se per qualche motivo non ci fosse stato permesso di fare la seconda stagione, mi sarei sentita davvero svuotata. Il che penso dimostri che era la cosa giusta da fare – per me, almeno. E penso che mi piace il finale che abbiamo realizzato, sembra giusto per la storia.

View this post on Instagram

I heard what you said.

A post shared by The End of the F***ing World (@teotfw) on

Di conseguenza, non sarà messa in cantiere The End Of The F***ing World 3, nonostante i due attori protagonisti della serie abbiano espresso la loro disponibilità a tornare nei panni di Alyssa e James o comunque a veder continuare la storia anche – eventualmente – con altri interpreti.

In un’intervista a Reel TalkNME per promuovere la seconda stagione, Jessica Barden e Alex Lawther hanno affermato che adorerebbero lavorare di nuovo insieme, sia in The End Of The F *** ing World 3 che altrove. “Voglio davvero interpretare una Joker femminile. Voglio fare la psicopatica” ha azzardato la Barden, mentre Lawter le ha fatto ecco con una proposta ironica: “Potrei interpretare Harley Quinn e tu puoi interpretare Joker!“.

Secondo gli attori è prematuro parlare di un’eventuale terza stagione di TEOTFW, ma la Barden non esclude alcuna ipotesi: “Tutto può succedere. Potrei anche non essere io l’attrice della terza stagione“.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.