L’Innocente è la nuova serie spagnola di Netflix, dal best seller di Harlan Coben Suburbia Killer: trama e cast

Mario Casas è il protagonista della nuova serie spagnola di Netflix, creata e diretta dal regista di Contrattempo e Durante la Tormenta

91
CONDIVISIONI

Non si arrestano gli investimenti della piattaforma nel mercato dell’audiovisivo spagnolo: L’innocente, titolo originale El Inocente, è la nuova serie spagnola di Netflix, creata e diretta dal regista dell’apprezzato film Contrattempo, già disponibile nel catalogo streaming, Oriol Paulo.

Con un cast di volti molto noti al pubblico iberico e non solo, la nuova serie spagnola di Netflix adatta per la tv del bestseller del 2005 di Harlan Coben, che diventa una serie da 8 episodi scritti a sei mani dal regista insieme a Jordi Vallejo e Guillem Clúa. Il romanzo del prolifico scrittore statunitense di gialli e thriller da cui è tratta la serie è edito in Italia da Mondadori col titolo originale Suburbia Killer.

I protagonisti della nuova serie spagnola di Netflix sono Mario Casas (che aveva già lavorato con Paulo proprio in Contratiempo e sta girando sempre per Netflix il film El Practicante) e Aura Garrido: i due interpretano i protagonisti del romanzo, la cui storia è trasposta in Spagna. Mateo e Olivia sono una coppia che ha già attraversato un inferno giudiziario e ora cerca di salvare il suo matrimonio per la seconda volta, come spiega la sinossi ufficiale della serie. Con loro nel cast anche Alexandra Jiménez.

Una notte, nove anni fa, Mateo si imbatté casualmente in una rissa e finì per diventare un assassino. Ora è un ex detenuto che non dà nulla per scontato. Sua moglie Olivia è incinta e i due stanno per comprare la casa dei loro sogni, ma una telefonata scioccante e inspiegabile arrivata al cellulare di Olivia distrugge di nuovo la vita di Mateo, per la seconda volta.

Le riprese di questo thriller a sfondo drammatico sono attualmente in corso, dunque la serie non arriverà sulla piattaforma prima della seconda metà del 2020: il regista Oriol Paulo, che ha diretto anche il film con Alvaro Morte Durante la Tormenta, fa anche da produttore esecutivo della serie insieme a Sandra Hermida, Jesús de la Vega, Eneko Lizarraga e Belén Atienza. La serie avrà il titolo internazionale The Innocent ed è una coproduzione di Suspecha Films e Think Studio.

Netflix aveva annunciato la serie già la scorsa primavera, durante l’evento di inaugurazione del suo primo sito produttivo in Europa, aperto nella città di Tele de Tres Cantos (Madrid), a dimostrazione dell’intenzione di investire sempre più capitali in produzioni locali da distribuire nel resto del mondo, sulla scia di successi come La Casa di Carta, Le Ragazze del Centralino, Elite: in quell’occasione Francisco Ramos, vice presidente dei contenuti originali di Netflix per la Spagna e i paesi dell’America Latina, annunciò che le riprese sarebbero partite entro l’anno. Contestualmente, annunciò anche l’avvio di un’altra produzione spagnola, dal titolo I Favoriti di Mida (Los Midas Favorites), una serie di 6 episodi frutto dell’adattamento con ambientazione contemporanea dell’omonimo racconto di Jack London pubblicato nel 1901.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.