Il Collegio 4 spacca in due la classe tra liti furiose e gite: anticipazioni 19 novembre

Il Collegio 4 torna in onda questa sera tra divisioni e spaccature

22
CONDIVISIONI

Il Collegio 4 torna in onda questa sera con una quinta puntata ad un passo dal finale e dall’esame di licenzia media e, ancora una volta, toccherà al preside essere protagonista. Rispetto alle scorse stagioni del programma sembra proprio che sia lui uno dei protagonisti assoluto e questo pian piano ha quasi messo al bando la voce del commentatore fuori campo (annunciata in pompa magna in quanto Simona Ventura) e conquistato il pubblico. Sarà ancora lui oggi a prendere le redini della puntata perché toccherà a lui leggere il rapporto redatto dall’ispettore scolastico al cospetto di docenti e collegiali.

Nella quinta puntata de Il Collegio 4 in onda martedì 19 novembre alle 21.20 su Rai2, il Preside rimarrà estremamente contrariato dal responso dell’ispettore scolastico Max Bruschi, rinominato il “killer” dagli studenti, per cercare di migliorare la condotta dei propri collegiali e il loro profitto, deciderà di sperimentare il metodo dell’educazione separata. Ebbene sì, maschi e femmine seguiranno lezioni separati e se i primi si cimenteranno nella lezione di canto con un grande successo di Lucio Dalla, le seconde dovranno imparare ad utilizzare il walkman, oggetto di culto per tutti i ragazzi degli eighties e scopriranno la pittura automatica, un tipo di espressione artistica molto particolare.

Ancora una volta non mancheranno i colpi di scena, le lezioni e le interrogazioni ma, soprattutto, il Preside si troverà a dover dirimere una delle liti più feroci mai avvenute all’interno del Collegio tra due studenti, chi saranno i protagonisti di questo scontro? Nonostante tutto sembra che i collegiali avranno modo di andare in gita con pernottamento e questo offrirà finalmente l’occasione per cambiare aria e per stabilire un contatto molto diretto con la natura. La sera, infatti, intorno al fuoco, i collegiali si lasceranno andare alle emozioni parlando di felicità. Ma gli umori e le situazioni cambieranno in fretta e i collegiali si troveranno di nuovo a dover affrontare una scelta difficile che rischierà di dividere la classe. Cos’altro succederà?

Commenti (1):
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.