Fifa Ultimate Team Incontri Principali, le previsioni per il 19 novembre: quali i possibili match?

Il titolo di Electronic Arts si arricchisce come sempre di nuove sfide creazione rosa, dedicate alle partite più interessanti del prossimo fine settimana

In FIFA Ultimate Team non mancano gli spunti utili ad alimentare la voglia di novità per gli utenti. Nel corso degli anni il titolo di Electronic Arts ha affinato la sua formula e si è sviluppato in un modo tale da essere sempre fonte di magnetismo per i fan più sfegatati, che cercano divertimento anche lontano dai campi da gioco digitali.La conclusione della FUT Champions Weekend League per FIFA Ultimate Team vuol dire una cosa specifica: stanno per tornare le SBC dedicate agli Incontri Principali.

Le sfide creazione rosa del gioco sono infatti una parte fondamentale dell’ecosistema ludico del gioco di Electronic Arts, dal momento che permettono di accedere a una serie di ricompense parecchio golose a fronte di investimenti sostanzialmente bassi.

Pacchetti speciali sono infatti riconosciuti a tutti quei giocatori che riusciranno ad allestire le quattro diverse rose settate settimanalmente dagli sviluppatori, nel rispetto chiaramente dei parametri fissati che richiederanno l’uso di specifiche carte.

Un momento importante è quindi tutta la fase preparatoria alle SBC Incontri Principali, visto che l’acquisto delle carte utili alla causa con il giusto anticipo permetterà di risparmiare un bel po’ di coins e, perchè no, dar vita a qualche investimento che permetterà di incassare un po’ di utili, da reinvestire poi nel miglioramento della propria squadra. Quali potrebbero quindi essere gli Incontri Principali di FIFA Ultimate Team pronti a essere resi disponibili il 19 novembre?

Offerta
FIFA 20 - Standard - PlayStation 4
  • EA SPORTS riporta il gioco nelle strade con la vera cultura,...
  • Gameplay VOLTA: esprimi il tuo stile con un sistema di gioco...

FIFA Ultimate Team, SBC tra derby e partite tra top club

Occhio di riguardo va sempre ai vari derby che animeranno la scena calcistica mondiale durante il prossimo fine settimana. Assenti quelli che vedono coinvolti i top club, lo sguardo non può che andare a quelli minori, fonte di importanti investimenti, vista la necessità di investire su carte molto più rarefatte all’interno del mercato e che quindi rischiano di veder lievitare in maniera considerevole il prezzo.

C’è ad esempio quello cinese tra Shangai Green – Beijing Guoan o quello di Londra tra Fulham – QPR, o ancora tra Stade Brestois – Nantes. Derby che permetterebbero lauti guadagni, qualora le rispettive carte dovessero essere rese disponibili, soprattutto per il primo. Da non sottovalutare poi anche i derby tra Adelaide United – Melbourne Victory, Vissel Kobe – Cerezo Osaka e Kayserispor – Sivasspor. Se dovessimo investire su uno in particolare, probabilmente proveremmo proprio su quest’ultimo.

Anche le sfide tra i top club potrebbero essere incluse negli Incontri Principali di FIFA Ultimate Team. Un esempio è la sfida in cerca di riscatto che vede impegnate in Serie A rispettivamente Milan – Napoli. O ancora Manchester City – Chelsea potrebbe rappresentare un’intrigante possibilità, alla stregua di Bordeaux – Monaco.

Tutti ottimi spunti su cui è possibile piazzare i propri investimenti, consci del fatto che soltanto quattro saranno i match selezionati da Electronic Arts per le sue SBC.

L’ideale è quindi vendere sull’hype, piazzando sul mercato le proprie carte nel lasso di tempo che va dalle 15 alle 17 di domani, 19 novembre, con la scadenza che dev’essere quindi precedente all’ufficialità delle scelte degli sviluppatori per i match di questa settimana. Non vorrete mica rischiare di ritrovarvi sul groppone una manciata di carte sostanzialmente inutili, vero?

In chiusura, vi ricordiamo un’altra intrigante SBC, quella dedicata al Papu Gomez e alla sua carta Road to the Final: qui i consigli per le rose da usare per sbloccarla.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.