Veri registi con il Samsung Galaxy S11: 5 modalità nuove di zecca

Strumenti super professionali per i prossimi possessori dei top di gamma?

11
CONDIVISIONI

Le indiscrezioni sul prossimo Samsung Galaxy S11 ed in particolare sul suo comparto fotocamera si fanno sempre più interessanti. Non abbiamo più dubbi sull’implementazione di un sensore principale da 108 MP ma ora gli esperti XDA-Developers sono riusciti pure a scovare nel file APK di quello che dovrebbe essere il prossimo software proprio della fotocamere le 5 modalità destinate a fare la differenza proprio sulla prossima serie. Conosciamole tutte in prima battuta, sulla base delle informazioni ora a disposizione.

La vista del regista

La più interessante modalità in arrivo con il Samsung Galaxy S11 si chiamerebbe Director’s View. Tramite il software dedicato, durante una registrazione, sarebbe possibile selezionare chi è in primo piano per impostare determinate azioni di editing. Addirittura sarebbe possibile filmare da più obiettivi separatamente ma in contemporanea. Ancora, proprio come nel caso dell’app iOS Filmic Pro per l’iPhone 11, si dovrebbe riuscire a registrare a 1080p e 30fps su due telecamere insieme.

Hyperlapse notturno

Per la modalità Hyperlapse notturna per il Samsung Galaxy S11 non abbiamo molte informazioni dal file APK ma è noto che questa potrà essere utilizzata tenendo fermo il device. Potrebbe trattarsi dunque di una feature simile al più classico time-lapse diurno, naturalmente pensato per le ore in cui la luce è decisamente più scarsa rispetto al giorno.

Scatto foto singola

Con il Samsung Galaxy S11 dovrebbe essere possibile iniziare a scattare foto per catturare la scena in maniera composta, abbinando tante immagini e pure brevi video. Muovendosi lentamente per 15 secondi sulla scena di proprio interesse, il device continuerà a catturare informazioni. Sarà il software della fotocamera a fornire comandi appropriati sui movimenti da fare e in che modo. Una volta elaborati tutti i dati, questi saranno visibili in un’apposita raccolta.

Panorami verticali

Siamo di sotito abituati ai panorami orizzontali ma con il Samsung Galaxy S11 sarà possibile ottenerli anche in verticale. In realtà quest’ultima era una modalità attivabile, con qualche trucco, già sulla serie Galaxy. Il produttore, sulla base delle richieste dell’utenza, ha deciso comunque di integrarla di default sui suoi prossimi top di gamma.

Filtri personalizzati

Con il Samsung Galaxy S11 dovrebbe essere possibile scattare delle foto e decidere di utilizzarle come filtri. Non sono chiare ancora le modalità di questa funzione ma proprio dall’immagine desiderata si potranno prendere come punto di riferimento la saturazione, l’esposizione e magari la luminosità.

Segui gli aggiornamenti della sezione Samsung Galaxy S9 sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.