In Supernatural 15 i fratelli Winchester si preparano a combattere Dio: un aiuto inaspettato arriverà per Sam?

Un aiuto inaspettato potrebbe arrivare per Sam in Supernatural 15, ma davvero i due fratelli potranno battere Dio?

185
CONDIVISIONI

Il finale di metà stagione di Supernatural 15 si avvicina e l’episodio andato in onda qualche ora fa negli Usa non ha fatto altro che rendere tutti consapevoli di qualcosa che sapevamo già e che, forse, avevamo messo un po’ da parte: i fratelli Winchester dovranno combattere Dio. Questo è il responso del quinto episodio della serie dal titolo Proverbs 17:3 andato in onda negli Usa proprio giovedì sera e che in Italia forse non vedremo prima di due anni. Rimane il fatto che siamo ormai alle prese con l’ultima stagione della serie e se fino a questo Sam e Dean erano convinti di non dover avere più niente a che fare con Chuck dopo quello che è successo nel finale della 14esima stagione, adesso tutto è cambiato. Lilith si è presentata e ha detto loro che Chuck è ancora in giro da qualche parte e che presto tornerà per loro: Sam e Dean devono affrontare Dio e la fine.

ATTENZIONE SPOILER!

Mentre Sam continua a scrivere a Castiel senza ottenere risposta, Dean si occupa di un caso in Colorado che conta già diverse vittime tra i campeggiatori di un parco nella Foresta Nera, in Colorado. I due si mettono in cammino per scoprire cosa sta succedendo e arrivati sul posto l’unica sopravvissuta racconta loro di un uomo con artigli e zanne.

Fin qui tutto normale se non fosse che il mostro è legato a due fratelli, Josh ed Andy e che, nel finale, sia proprio quest’ultimo ad uccidere il primo, il cattivo della situazione, convinto che non si sarebbe mai fermato e sarebbe diventato un mostro. In quel momento scopriamo anche che Ashley è Lilith e che Dio l’ha inviata per sedurre Dean e mettere le mani sull’equalizzatore. Le cose non vanno come previsto da lei e da Dio ma il punto centrale rimane Dean.

In Supernatural 15 il giovane Winchester continua ad avere sogni che sembrano essere premonitori e raccontandoli al fratello si chiede se Chuck sia ormai nella sua testa. Forse in futuro saranno proprio loro due a scontrarsi come i protagonisti di questo episodio? Toccherà ad uno dei due uccidere l’altro o riusciranno a risolvere questa situazione? Loro stessi si domandano: “Come potremo combattere Dio?”. Forse questa è la fine e il pubblico lo sa bene. Adesso anche i fratelli Winchester lo sanno.

A complicare le cose ci ha pensato lo showrunner Andrew Dabb che, in un’intervista a TvLine, ha lasciato intendere che possa esserci un ritorno straordinario nel finale della serie proprio perché Sam potrebbe chiedere aiuto a qualcuno di inaspettato:

“Una volta che Sam si rende conto di quello che sta succedendo, ci sono un paio di persone che proverà a contattare, alcune che potresti aspettarti, altre che non potresti farlo… i fratelli “inizieranno a perdere persone che, nelle passate stagioni, non avremmo mai perso – e le perderanno in un modo molto reale. I nostri ragazzi si renderanno conto che c’è una certa finalità e alcune delle cose su cui hanno fatto affidamento per superare la giornata non saranno più in grado di essere fatte e questo li getterà in loop, come ne usciranno?”.

Il finale di stagione e di serie andrà in onda lunedì 18 maggio e presto Supernatural 15 si sposterà dal giovedì alla prima parte della settimana quando terminerà Black Lightning (quindi da marzo).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.