Suburra 3 in cantiere, al via le riprese della terza e ultima stagione

Al via le riprese di Suburra 3 lunedì, ecco le novità

5916
CONDIVISIONI

Il momento tanto atteso è arrivato e proprio tra qualche giorno Alessandro Borghi, Giacomo Ferrara e il resto del cast sarà sul set per girare Suburra 3. Le riprese del terzo, e quasi sicuramente ultimo capitolo, della serie Netflix dovrebbero iniziare proprio lunedì 18 novembre e dividersi, come sempre, tra Roma, Ostia e dintorni, per mettere insieme i nuovi episodi che, a questo punto, vedremo non prima della fine del 2020. La seconda stagione della serie è arrivata su Netflix lo scorso febbraio ed era composta da otto episodi ma, secondo gli ultimi rumors, sembra che la terza ne conterrà solo sei.

Suburra 3 è un capitolo da chiudere in fretta? Così sembra anche se non si capisce bene, almeno al momento, di chi sia la colpa. Una serie che ha ottenuto così successo di pubblico in Patria e all’Estero perché deve andare incontro ad una chiusura così frettolosa e con una terza stagione di solo sei episodi? Alcuni parlano della cosiddetta maledizione della trilogia che sembra toccare alle serie Netflix altri ancora di un passo indietro da parte della Rai, coinvolta nella coproduzione, fatto sta che per Aureliano e Spadino i tempi stringono e la scalata al potere deve concludersi, per forza di cose, in questi sei nuovi episodi.

Nel finale della seconda stagione di Suburra è successo di tutto e questo ha messo molta carne al fuoco per i nuovi episodi.

ATTENZIONE SPOILER!

Spadino ha ucciso il suo amante per non far venire a galla la sua omosessualità e rinunciare a comandare tra gli zingari adesso che ha ottenuto lo scettro del comando. Il suo sacrificio però potrebbe essersi reso vano dagli ultimi atti del gran finale, il momento in cui Manfredi apre gli occhi risvegliandosi dal comanda e chiedendo alla madre: “Cosa mi sono perso?”. Dall’altro lato abbiamo Aureliano che, dopo la morte di Lele, è rimasto da solo al fianco di Spadino che per lui ha fatto davvero di tutto dimostrando la sua fedele alleanza (per non dire amore).

Toccherà a loro vedersela con Cinaglia che, dopo aver stretto accordo con loro per arrivare in cima, si è di nuovo rivolto a Samurai che gli dice che Aureliano e Spadino devono rimanere fuori dai loro accordi. Sarà Adriano a incontrare i due ragazzi comunicandogli il tradimento di Cinaglia e la sua voglia di vendetta. Contro di loro potrebbe schierarsi Sara ormai lanciatissima verso il business degli immigrati e fedele compagna (con tanto di bacio) di Cinaglia.

Da dove ripartirà Suburra 3? Dall’ultimo tratto di una lotta al potere che Aureliano ha ingaggiato ormai dall’inizio mettendo a rischio tutto quello che aveva, famiglia compresa. Dall’altra parte toccherà a Spadino andare incontro al suo destino se il ritorno di Manfredi sarà confermato. Riusciranno da soli a spuntarla contro tutti con l’aiuto di Adriano? Quest’ultimo è davvero pronto ad aiutarli senza secondi fini e tradimenti? Lo scopriremo quando arriveranno i primi spoiler dal set. Le riprese di Suburra 3 inizieranno il 18 novembre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.