In Death Stranding c’è anche Hideo Kojima in persona: il video del cameo

Come già accaduto per altri suoi giochi, Hideo Kojima ha deciso di apparire in versione poligonale nella sua ultima fatica. Questa volta, però, sarà un vero e proprio incubo!

16
CONDIVISIONI

Non si fa che parlare di Death Stranding tra forum e siti videoludici. Soprattutto ora che l’ultima fatica di Hideo Kojima, dopo aver infiammato la stampa specializzata, è finalmente sbarcata sugli scaffali fisici e digitali di tutto il mondo. Almeno nelle versioni PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro, con l’uscita di quella PC annunciata solo di recente e attesa per l’estate del 2020. Il nuovo videogame confezionato dallo stesso creatore della saga stealth di Metal Gear ha catalizzato le attenzioni di tutti, detrattori e non, per una narrazione sopra le righe e capace di toccare le corde dell’animo umano, per una colonna sonora epocale e un comparto tecnico stupefacente. Il gameplay, per quanto ampiamente criticato da alcune recensioni, porta poi gli utenti ad esplorare lande desolate e intriganti, nel tentativo di riconnettere il genere umano attraverso spedizioni e consegne preziosissime.

Offerta
Death Stranding - PlayStation 4
  • Kojima, il padre della saga Metal Gear torna con un nuovo grande...
  • Un Open World unico per un’ esperienza di gioco memorabile - Una...

Fin dall’annuncio, Death Stranding si è insomma presentato come un gioco senza precedenti, una produzione che deve e vuole innovare il settore. O comunque veicolare un messaggio adottando soluzioni mai viste prima su console e personal computer. Non solo, il titolo di Kojima Productions si differenzia pure per la presenza di diverse star hollywoodiane – compreso l’attore Norman Reedus, che presta volto e talento al protagonista Sam Porter Bridges -, personaggi famosi nel panorama geek e, come se non bastasse, pure di quella di un ospite assai speciale.

Kojima è un mostro in Death Stranding!

Come potete verificare anche voi cliccando sul tasto Play del video poco più in basso in questo stesso articolo, infatti, anche Hideo Kojma in persona è presente in Death Stranding! Si tratta di un piccolo e simpatico easter egg che vede il game designer nipponico apparire nel suo ultimo gioco con le sembianze di un mostro, composto di quella stessa sostanza nera che, se state giocando a DS, dovrebbe esservi molto familiare. Non è la prima volta che Kojima appare in una sua stessa produzione, considerando che era già accaduto nei precedenti Metal Gear Solid 5 e Peace Walker.

Nel caso specifico, il buon Hideo può apparire come uno degli incubi di Sam. Per sbloccarlo dovrete necessariamente passare del tempo nella stanza privata del nostro eroe-corriere, ed interagire con gli oggetti qui presenti piuttosto a lungo. Nel caso non vogliate darvi da fare, come già dicevamo potete recuperare la sequenza nella clip più in alto. Per fare vostro Death Standing, invece, non dovete fare altro che fiondarvi nel vostro negozio di fiducia o tra i listini del PlayStation Store per l’edizione digitale.

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.