Arriva la funzione PAI su Amazfit GTR: a cosa serve?

La tanto attesa funzione PAI arriva finalmente su Amazfit GTR: correte ad aggiornare il vostro smartwatch

Siete soddisfatti del vostro Amazfit GTR? Preparatevi, perché da questo momento potrebbe esserlo anche di più: ci riferiamo all’aggiornamento che è stato appena rilasciato per lo smartwatch di Huami, che gli permetterà di calcolare il valore PAI (caratteristica che era stata annunciata al lancio, ma che non era finora ancora stata resa disponibile). Il nuovo firmware, che potrete scaricare attraverso l’app Amazfit (di cui, a propria volta, è possibile effettuare il download dal Play Store, naturalmente in forma gratuita), è disponibile, per adesso, sia per il modello da 42mm che per quello da 47mm.

L’installazione impiegherà al massimo qualche minuto per essere portata a termine: dopo di che troverete all’interno del menu di Amazfit GTR la nuova voce PAI, direttamente nelle schede allenamento. Avete qualche difficoltà a reperirla? Niente paura: accedete ai dettagli dell’indossabile dall’applicazione Amazfit, individuate la voce ‘Impostazioni schermo orologio‘ ed attivate l’opzione ‘PAI’. Veniamo adesso al nocciolo della questione, e cerchiamo di capire a cosa esattamente si riferisca il valore PAI, che sta per ‘Personal Activity Intelligence‘.

Il parametro indica l’attività personale sulla base dei dati relativi al battito cardiaco (da utilizzare solo nel caso in cui decidiate di attivare la misurazione della frequenza cardiaca continua, pena la riduzione della durata della batteria dello smartwatch). Attraverso il valore PAI non faticherete a capire quando è arrivato il momento di incrementare l’attività fisica per superare la soglia consigliata dei 100 punti, così da scongiurare anche il rischio di patologie gravi, quali l’ipertensione, il diabete di tipo 2 ed altri disturbi di natura cardiaca. Se non l’avete ancora fatto, adesso avete un motivo in più per comprare Amazfit GTR, un vero compagno di avventura ed un valido allenato per la vostra salute. Se avete qualche domanda da fare, il box dei commenti in basso è lì per questo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.