The Witcher 2 su Netflix ci sarà, Henry Cavill promosso prima del debutto

Henry Cavill convince Netflix: la piattaforma ha annunciato la produzione di The Witcher 2 ancor prima del debutto della serie

3
CONDIVISIONI

Buone notizie per gli appassionati dell’epopea di Geralt di Rivia: Netflix ha annunciato The Witcher 2. La nuova serie fantasy, basata sull’omonima saga bestseller, è stata confermata per un secondo ciclo di episodi ancor prima del debutto della prima stagione su Netflix il prossimo 20 dicembre 2019.

In una precedente intervista, la showrunner Lauren Schmidt Hissrich non aveva escluso la possibilità di realizzare più capitoli per la storia di Geralt di Rivia. Infatti, stando alle sue parole, sarebbe un peccato sprecare tutto il potenziale narrativo in un’unica stagione.

Posso solo adattare una stagione alla volta, e sono così entusiasta per questa. Adesso pensare al resto mi fa esplodere la testa. Se qualcuno mi dicesse, ‘Cosa succede nella settima stagione?’ Sì, ho qualche idea… ma se riusciamo ad arrivarci, incrociamo le dita.

Nei piani della Hissrich, The Witcher potrebbe comporsi di ben sette stagioni. A quanto pare, Netflix crede molto nel progetto, al punto da confermarlo per una seconda annata. Ecco il commento della showrunner alla notizia del rinnovo:

Sono molto emozionata perché, ancora prima che gli spettatori abbiano la possibilità di guardare la prima stagione, siamo già in grado di confermare che torneremo nuovamente nel Continente per continuare a raccontare la storia di Geralt, Yennefer e Ciri e mostrare il meraviglioso lavoro del cast tecnico e artistico.

Le riprese di The Witcher 2 inizieranno a Londra all’inizio del 2020, mentre il debutto della seconda stagione, composta da otto episodi come la precedente, è previsto nel 2021. Confermato già il cast: Henry Cavill (Mission: Impossible – Fallout, Justice League) nel ruolo di Geralt di Rivia, Anya Chalotra (Agatha Christie – La serie infernale, Wanderlust) nel ruolo di Yennefer e Freya Allan (La guerra dei mondi, Into The Badlands) nel ruolo di Ciri torneranno in questa nuova stagione. I produttori esecutivi della seconda stagione saranno Lauren Schmidt Hissrich, Tomek Baginski, Jason F. Brown, Sean Daniel, Mike Ostrowski, Steve Gaub e Jarosław Sawko. Ulteriori dettagli su registi e new entry del cast saranno diffuse prossimamente.

La storia di The Witcher, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Protagonista è Geralt di Rivia (Cavill), un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Il suo destino si intreccerà poi con quello di una potente strega di nome Yennefer of Vengerberg e una giovane principessa, Ciri, custode di un pericoloso segreto. I tre si ritroveranno ad attraversare insieme un mondo sempre più instabile. La prima stagione è basata s sul libro Il Guardiano degli Innocenti.

La notizia farà felice anche Henry Cavill, da sempre fan accanito della saga di The Witcher. Come dichiarato dall’attore: “Sono un giocatore. Mi sono sempre appassionato ai videogiochi e ho pensato, ‘Spero davvero che facciano una serie TV o un film su The Witcher.”

Anni dopo, il sogno di Henry Cavill è diventato realtà. La prima stagione di The Witcher approderà su Netflix il 20 dicembre e sarà disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio è attivo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.