Prestazioni al top per iOS 13.3 con la beta 2: prime sentenze con rilascio pubblico

Cosa sappiamo sul nuovo rilascio pubblico ufficializzato da Apple proprio in queste ore qui in Italia

4
CONDIVISIONI

Occorre analizzare con grande attenzione le novità disponibili fino a questo momento per gli utenti che vorrebbero installare l’aggiornamento iOS 13.3 in tempi ristretti. Dopo aver portato alla vostra attenzione la disponibilità della beta 1 con il punto della situazione di qualche giorno fa, infatti, a partire da oggi 13 novembre è possibile esaminare i primi riscontri sul campo della beta 2. Proviamo dunque a comprendere in quale direzione stia lavorando Apple nel rendere disponibile un upgrade invocato a furor di popolo.

Primi feedback su iOS 13.3 beta 2 qui in Italia

I feedback registrati fino a questo momento, più in particolare, evidenziano il fatto che almeno sulla carta iOS 13.3 non dovrebbe regalarci funzionalità in grado di rivoluzionare l’esperienza di utilizzo dello smartphone o del tablet in nostro possesso. Anche i colleghi di AppleZein ne hanno parlato, sottolineando i passi in avanti che sono stati fatti dal brand di Cupertino dal punto di vista della prestazioni. A tal proposito, occorre analizzare almeno due aspetti.

In primo luogo, con la seconda beta di iOS 13.3 si parla proprio di incremento delle performance riscontrate tramite iPhone 11 Pro Max, se pensiamo che con un single-core abbiamo raggiunto la soglia di 5.474 punti, mentre con multi-core gli utenti potranno arrivare a 13957 punti. Occhio soprattutto alle statistiche GPU riguardanti il processore grafico, in relazione ad un incremento importante rispetto alla prima beta, se pensiamo che in questo frangente siamo arrivati a 30.288 punti.

Per il resto, dobbiamo assolutamente attendere il rilascio dell’aggiornamento nella sua versione definitiva, sperando che iOS 13.3 sia stato concepito per risolvere anche alcuni bug riscontrati qua e là con l’ultimo pacchetto software ufficiale, magari includendo anche un miglioramento per la durata della batteria. Avete testato la seconda beta rilasciata in Italia oggi 13 novembre? Quali sono le vostre sensazioni? Fatecelo sapere con un commento qui di seguito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.