A quando i risultati del concorso Regione Campania per i diplomati? L’avviso del Formez

Esiti usciti solo per laureati e non dunque per tutti. tempi non maturi ancora

6
CONDIVISIONI

Nella giornata di ieri 11 novembre i risultati del concorso Regione Campania sono stati resi disponibili per i candidati ai profili della categoria D, ossia per i laureati, come pure anticipato sulle pagine di OM. Continua, al contrario, la lunga attesa per i partecipanti alla selezione pubblica che hanno svolto la prova per i posti messi a disposizione per i diplomati. Questi ultimi sono in numero maggiore ma si spera, oramai, che i tempi siano allo stesso modo maturi.

Per comprendere quanto tempo ancora ci vorrà per ottenere gli esiti delle prove pre-selettive non possiamo che rifarci a quanto comunicato dallo stesso Formez in questa mattinata del 12 novembre. In qualità di ente gestore di tutta la procedura concorsuale, con cognizione di causa dunque, l’organismo ha provveduto a pubblicare la seguente nota sul suo canale Facebook:

Abbiamo terminato venerdi scorso la correzione delle prove categoria C del concorso Ripam Campania: i risultati usciranno a breve, dopo l approvazione della Commissione interministeriale.

Pubblicato da Formezpa su Martedì 12 novembre 2019

In pratica, da quanto scritto, si evince che l‘effettiva correzione di tutte le prove è stata conclusa ma mancano alcuni passaggi burocratici che determineranno poi la reale pubblicazione. Così come accaduto per i profili dei laureati le graduatorie provvisorie dovranno essere firmate e dunque autorizzate dal Ripam prima di essere messe online a disposizione di tutti.

Quando giungeranno dunque i risultati del concorso Regione Campania pure per i diplomati? Il termine “presto” utilizzato dal Formez ci lascia ben sperare anche nella pubblicazione entro la settimana odierna, al massimo la prossima. Proprio come già accaduto per i laureati, le graduatorie presentate saranno tante quanto quelle dei profili oggetto della selezione pubblica. Le liste saranno fin da subito definite provvisorie visto che queste potranno essere soggetto a ricorsi da parte dei candidati e dunque solo in un secondo momento saranno presentate quelle definitive. Non c’è che attendere le prossime mosse del Formez, di certo attraverso i canali social dell’ente Facebook e Twitter e pure via sito istituzionale.

Segui gli aggiornamenti della sezione Trending News sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.