Death Stranding dei record, due primati ufficiali per Hideo Kojima

Il director nipponico festeggia un grandissimo traguardo personale dopo il grande successo riscosso al botteghino da Death Stranding

L’uscita di Death Stranding dello scorso fine settimana è stato un successo, su questo c’è ben poco di cui discutere. Non parliamo di recensioni in questo caso – per quelle vi rimandiamo a questa notizia che raccoglie quelle dei maggiori portali italiani – ma dell’accoglienza riservata alla nuova IP targata Hideo Kojima da parte della community di utenti PS4.

Un’accoglienza come sempre calorosa, degna di uno dei producer più amati dell’intero panorama videoludico mondiale. D’altronde è una fama costruita mattoncino su mattoncino quella del director nipponico, fatta a suon di grandi successi e di idee strepitose con cui ha sempre infarcito i titoli che curava.

Con Death Stranding che ha quindi preso posto sugli scaffali fisici e digitali dei negozi, Hideo Kojima può quindi tornare appieno ad occuparsi dei social network, continuando a stuzzicare (a modo suo) la community dei fan. Già in passato ha dimostrato di sapersi far voler bene anche lontano dallo studio di sviluppo, condividendo le opere realizzate dai fan legate ai suoi giochi, o comunque interagendo attivamente e rispondendo alle domande più calde che gli utenti gli ponevano.

Offerta
Death Stranding - PlayStation 4
  • Kojima, il padre della saga Metal Gear torna con un nuovo grande...
  • Un Open World unico per un’ esperienza di gioco memorabile - Una...

Dopo Death Stranding, grandi soddisfazioni per Hideo Kojima

Ebbene è un lavoro che non ha mancato di fruttargli proprio nelle ultime ore riconoscimenti importanti, riconosciutigli nientemeno che dall’organizzazione Guinnes World Record. Ben due i primati che sono stati riconosciuti a Kojima-san, vale a dire quelli di “maggior numero di follower su Twitter e Instagram per un director di videogiochi”, con il counter ufficiale, riportato dalla notizia in calce, che si è fermato al momento dell’assegnazione rispettivamente a 2.813.385 su Twitter e 888.539 su Instagram.

Numeri da paura e che ovviamente spiegano bene la grande spinta mediatica che lo stesso Hideo è riuscito a dare a Death Stranding in fase promozionale, con le feature condivise settimana per settimana che hanno sicuramente aiutato i due diversi contatori a crescere progressivamente nel corso del tempo.

Ricordiamo che Death Stranding è disponibile su PS4.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.