Jennifer Aniston premiata da Courteney Cox e Lisa Kudrow: “Eravamo ‘Friends’, siamo una famiglia” (video)

Jennifer Aniston, Courteney Cox e Lisa Kudrow ancora insieme per una premiazione ricordando Friends: "Siamo una famiglia" (video)

67
CONDIVISIONI

Jennifer Aniston ha riunito ancora una volta le sue co-star in Friends, stavolta non per una cena a casa ma su un palco per un evento pubblico: l’attrice di The Morning Show è stata uno dei due artisti – insieme a Mark Ruffalo – premiati con l’Inspiration Award durante il 4° Patron of the Artists Awards della Fondazione SAG-AFTRA, il sindacato americano dei professionisti dello spettacolo, a Beverly Hills.

Jennifer Aniston ha ricevuto dalle mani delle compagne di set di Friends il premio per il suo impegno civile nella beneficenza e nella solidarietà, in quanto artista capace di ispirare e motivare il pubblico. Così ha avuto luogo l’ennesima reunion di Friends dopo quella avvenuta lo scorso ottobre con l’intero cast al completo per una cena a Los Angeles.

Insieme sia sul red carpet che sul palco, le tre interpreti di Rachel, Monica e Phoebe hanno posato insieme per i fotografi e si sono scambiate reciproci complimenti. Cox e Kudrow hanno introdotto il premio alla Aniston sottolineando la generosità e la gentilezza che la contraddistinguono, ricordando il suo impegno per l’ospedale pediatrico St. Jude o la Croce Rossa.

Non siamo le sole a sapere che Jen è una persona straordinaria. La amiamo tutti perché è sincera, irradia calore, gioia, umorismo e amore. Ed è particolarmente facile vederlo quando Jennifer è con i bambini al St. Jude Children’s Research Hospital o quando ha aiutato gli sfollati durante le calamità naturali che si sono abbattute sulla nostra nazione insieme alla Ricky Martin’s Foundation e alla Croce Rossa. Ed è anche una sostenitrice della ricerca sul cancro e ha diretto un cortometraggio sulle conseguenze del cancro al seno sulla vita delle persone. Nel 2017 è stata premiata dall’associazione GLAAD per aver favorito la visibilità della comunità LGBTQ, mentre continua a lavorare con progetti che il pubblico ama e che la mettono alla prova come artista.

Così le due attrici hanno introdotto sul palco del Wallis Annenberg Center for Performing Arts la loro amica “amata, generosa e meritevole, abbracciandola prima che tenesse il suo discorso di accettazione del premio.

Jennifer Aniston ha preso la parola ricordando il primo lavoro da attrice che le fruttò l’iscrizione al sindacato: nonostante fosse solo una figurazione nel ruolo di una cameriera, in uno spot pubblicitario per la catena di ristoranti Bob’s Big Boy, fu il primo passo per potersi definire un’attrice.

“La mia battuta più importante era: ‘I gamberetti sono finiti!'”. Onestamente, mi è sembrato il giorno più bello che sia mai esistito. Ha cambiato la mia vita. Finalmente ero nel sindacato. Ero ufficialmente un’attrice di professione. Ero in una comunità di attori. Ogni giorno e ogni lavoro che ho svolto da allora mi è sembrato il giorno più bello che abbia mai avuto. Anche le parti più piccole – perfino Leprechaun – le ho adorate.

Sorridendo ironicamente nel ricordare il suo primo film, non certo un capolavoro, Jennifer Aniston ha poi ricordato come la svolta vera sia arrivata con un altro ruolo da cameriera, quello in Friends, spiegando di aver trovato una famiglia nelle co-protagoniste Courteney Cox e Lisa Kudrow e nel resto del cast.

Sono stata davvero doppiamente fortunata, perché alcuni anni dopo aver fatto lo spot ho avuto un altro ruolo da cameriera, ma questa volta in uno spettacolo sull’amicizia chiamato Friends (…) Era un ambiente molto raro in cui davvero non c’era competizione, nessun ego, eravamo solo sei attori relativamente sconosciuti che imparavano insieme sul lavoro e ringraziavano la loro buona stella per essere su questa bomba di spettacolo. Non ci importava chi avesse ottenuto la battuta migliore, anche se Matt Perry di solito rubava tutte le battute buone! 

Oltre a diventare popolarissima icona di stile e reginetta delle commedie romantiche americane, Jennifer Aniston ha instaurato nei dieci anni di Friends amicizie vere da coltivare anche dopo la fine della serie, terminata nel 2004.

Ci scambiamo idee e ci sproniamo a vicenda, ci aiutiamo a vicenda, e se qualcuna ottiene dei risultati, siamo raggianti di orgoglio. Siamo passati dall’essere amici ad essere una famiglia. Quell’esperienza ha posto le basi per il resto della mia carriera e mi ha insegnato a circondarmi di persone che mi supportano e che mi rendono migliore. Non solo un’attrice migliore, ma una persona migliore.

La Aniston non ha mai nascosto il desiderio di realizzare un progetto nuovo legato a Friends in occasione dei 25 anni dal debutto della serie: esclusa la possibilità di un revival a causa della netta opposizione della creatrice Marta Kauffman e degli altri showrunner, l’attrice ha rivelato che qualcosa di misterioso bolle in pentola insieme alle altre star del cast. A cosa staranno pensando?

Friends - La Serie Completa (Esclusiva Amazon) (49 DVD)
  • Warner Bros (12/06/2016)
  • Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew...
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.