Mai vista una batteria così: il Samsung Galaxy S11 sorprende tutti?

Tutta la gamma dei prossimi Samsung Galaxy S11 potrebbero stupire quanto a batteria

18
CONDIVISIONI

Ieri il pallino era la batteria del Samsung Galaxy S11e, oggi quella del Samsung Galaxy S11: cambiano gli interpreti, ma non la sostanza. Non ci si può nascondere: quel che forse di più preme ai possessori, al di là di fare foto allucinanti e di raggiungere prestazioni impensabili, è l’autonomia del proprio dispositivo (poco importa se la ricarica è veloce). Come riportato da ‘SamMobile‘, una recente certificazione relativa ad una batteria ed avente il codice prodotto ‘EB-BG985ABY‘ evidenzia che l’unità energetica che monterà il Samsung Galaxy S11 godrà di una capacità di 4300mAh (ovvero lo stesso amperaggio della batteria che alimenta il Samsung Galaxy Note 10 Plus).

Il modello standard del prossimo top di gamma dovrebbe contraddistinguersi per il numero ‘SM-G985/986‘, ed è quindi naturale che la suddetta certificazione si rifaccia proprio al Samsung Galaxy S11. Alla fine dei giochi, il modello intermedio monterebbe una batteria da 4300mAh (incredibile per i suoi standard), e dunque corrispondente a quella del Samsung Galaxy Note 10 Plus, il Samsung Galaxy S11e, versione economica del prossimo portabandiera del colosso asiatico, una batteria da 3800mAh (che pure non è male, e che è poi corrispondente all’unità energetica da cui prendono le mosse i Samsung Galaxy S10 e S10e), ed il Samsung Galaxy S11 Plus, la variante premium per eccellenza, montare una batteria da 5000mAh, per raggiungere standard fin qui insperati (in poche parole dovremmo assistere ad un salto su tutti e tre i fronti).

Ovvio che bisogna prendere le indiscrezioni di cui sopra, sebbene riportate da una fonte autorevole come SamMobile, con un certo distacco emotivo per evitare di incappare poi in brutte sorprese. Restiamo a disposizione nel caso in cui vogliate farci qualche domanda per chiarire qualche punto del discorso appena affrontato (ben consci del fatto che di certezze, purtroppo, al momento non possiamo ancora darvene).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.