Inattesi crash per Red Dead Redemption 2 su PC: come risolvere i problemi di avvio

Molti utenti lamentano l'impossibilità di avviare l'avventura western di Rockstar Games su PC. In questa guida vi spieghiamo come risolvere i fastidiosi crash

Finalmente è successo, Red Dead Redemption 2 è disponibile su PC. Come annunciato una manciata di settimane fa da Rockstar Games, il capolavoro western a mondo aperto può essere già scaricato da Rockstar Launcher, per poi approdare anche su Google Stadia dal 19 novembre – giorno di debutto ufficiale della piattaforma pensata per il gaming in streaming – e su Steam nel mese di dicembre. Questo significa che anche gli amanti della “master race” possono godersi uno dei videogiochi più acclamati dell’attuale generazione, che su PlayStation 4 e Xbox One ci ha già trascinato nelle Americhe Selvagge del XIX secolo al fianco di Arthur Morgan e della sua banda criminale.

E se è vero che il lancio di Red Dead Redemption 2 è uno degli avvenimenti più caldi di questo autunno piovoso, allo stesso modo sta creando ben più di un grattacapo alla community nerd. Sono infatti tantissime le segnalazioni degli utenti, che lamentano fastidiosi crash all’avvio del gioco, non potendo così cavalcare nelle affascinanti lande open world pennellate dagli artisti della “R stellata” americana. Niente paura però, perché in attesa di una inevitabile patch correttiva, il team di sviluppo ha diramato in rete una serie di accortezze e di consigli che dovrebbero aggirare il problema.

Come risolvere i crash di RDR2 su PC

Prima di tutto, per evitare crash all’avvio di Red Dead Redemption 2 su PC, Rockstar Games suggerisce di disattivare l’antivirus o aggiungere il gioco alle eccezioni dello stesso, in quanto potrebbe essere proprio lui a creare i disagi riscontrati. Per farlo non dovete fare altro che copiare il percorso in cui avete installato il gioco – di solito è “C:/Program Files/Epic Games/Red Dead Redemption 2” – e incollarlo alla lista delle eccezioni del vostro antivirus. Altre soluzioni potrebbero essere quella di aggiornare il Rockstar Launcher – avendo l’accortezza di non avere il gioco in esecuzione – e quella di aggiornare i driver della scheda video – al momento le versioni più recenti disponibili sono la 441.12 per i driver GameReady e la 19.11.1 per i driver delle GPU Radeon, dunque controllate sui rispettivi siti ufficiali di NVIDIA e AMD.

Un’ultima soluzione ai crash di avvio di Red Dead Redemption 2 su PC è quella di avviare il titolo con i permessi da amministratore invece che come semplice utente. Per farlo in modo corretto, aprite la cartella in cui avete installato il gioco, cliccate con il tasto destro sul file eseguibile RDR2.exe, selezionate la voce “Proprietà”, andate nella scheda “Compatibilità” e spuntate le caselle “Esegui questo programma come amministratore” e “Disabilita ottimizzazioni schermo intero”, per poi confermare il tutto premendo sul tasto OK.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.