Armi esotiche in Destiny 2 Ombre dal Profondo: la guida per ottenerle tutte

In questa guida vi spieghiamo come fare vostre le armi esotiche della nuova espansione: Portatore di Morte, Divinità, Promessa di Eriana, Soffio del Leviatano, Montecarlo e Xenofagia

1
CONDIVISIONI

Con Ombre dal Profondo, Destiny 2 ha cambiato anima. Ora che Bungie ha interrotto prematuramente la sua collaborazione con il publisher Activision, lo shooter massivo propone ai Guardiani un’espansione realizzata con i giusti tempi, espressiva del vero estro creativo dello studio americano. Non solo, con l’ultimo DLC il gioco si è anche trasformato in free-to-play, almeno per la sua edizione base, che può essere scaricata gratuitamente su PC, PlayStation 4 e Xbox One – e dal 19 novembre anche su Google Stadia.

E se è vero che abbiamo ampiamente apprezzato contenuti e attività di Destiny 2 Ombre dal Profondo nella nostra recensione, pare allora naturale che, come gli altri Titani, Cacciatori e Stregoni, anche la nostra redazione si sia lanciata alla caccia dei armature e armi mai viste. Tra queste ultime, anche quelle esotiche, che nell’espansione più recente sono ben sei. Si tratta, nello specifico, del lanciarazzi Portatore di Morte, del fucile laser Divinità, del cannone portatile Promessa di Eriana, dell’arco Soffio del Leviatano e dei fucili Montecarlo e Xenofagia. A seguire, andiamo quindi a spiegarvi come fare ad ottenerle tutte.

Destiny 2, come trovare tutte le armi esotiche di Shadowkeep

La nostra guida dedicata a Destiny 2 parte con il lanciarazzi Portatore di Morte, arma che vanta i perk Liberazione oscura e Discesa oscura. Per farla vostra, dovrete prima di tutto completare la campagna di Ombre dal Profondo. Fatto questo, Eris Morn andrà ad affidarvi l’impresa leggendaria Ricordo di Sai Mota, che richiede di accedere alla camera del nucleo di sistema. Solo allora, otterrete l’impresa esotica Facoltà del Teschio, assieme ad un pezzo di equipaggiamento potente – il nostro consiglio è allora quello di assicurarvi di aver raggiunto almeno il livello potere di 900 prima di proseguire. Per portare a termine l’intera missione, non dovete fare altro che seguire tutti i passaggi illustrati questo video:

La seconda arma esotica del DLC è il fucile laser Divintà. I suoi perk prevedono Giudizio e Penitenza. Per ottenere la quest dovete andare sulla Luna, all’entrata del raid di Ombre dal Profondo, ma in modalità pattuglia. Non dovrete quindi assolutamente avviare l’incursione, come spiegato nella video-guida a seguire:

E’ poi il cannone portatile Promessa di Eriana ad arricchire l’armamentario esotico di Destiny 2. Grazie al perk Sguardi assassini, quest’arma può vantare un mirino e danni perforanti, mentre Morte al primo sguardo fornisce danni bonus quando si guarda nel mirino per il tiro d’apertura di un attacco. Per aggiungerla alla vostra collezione il procedimento è uno solo: si tratta di una ricompensa del Pass Stagionale, conferita agli utenti al livello 25 con quello gratuito e al livello 1 con quello a pagamento. Passando all’arco Soffio del Leviatano, i perk sono Cacciatore di puntate e Sospiro del Leviatano. Per avviare l’impresa dovete far visita all’armaiolo Banshee-44 alla Torre, parlare con lui e visitare il suo laboratorio segreto. L’accesso è nell’Hangar, salendo verso la zona superiore grazie alle scalette presenti sul lato destro. Il filmato più sotto vi illustra ogni step, seguendovi fino alla conquista della potente arma:

Abbiamo poi il fucile automatico Monte Carlo, vecchia conoscenza per chi ha giocato il primo capitolo del franchise sparacchino. I suoi perk sono Metodo Monte Carlo e Catena di Markov. Per ottenerla potete sperare nel drop casuale e negli engrammi, oppure rivolgervi ai vendor del gioco. A chiudere, troviamo la mitragliatrice Xenofagia, introdotta in Destiny 2 dall’evento di Halloween La Festa delle Anime Perdute. I suoi perk sono Proiettili Pirotossici, che permette di sparare munizioni esplosive ad alto potenziale, e Telemetro, che migliora l’efficacia dello zoom. Per farla vostra, cliccate sul tasto Play più sotto:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.