Trailer di The New Pope, Jude Law e John Malkovich a confronto: la serie in onda a gennaio? (video)

Il nuovo trailer di The New Pope introduce John Malkovich come successore del papa di Jude Law: quando andrà in onda la serie?

18
CONDIVISIONI

Con un sontuoso teaser trailer di The New Pope, HBO e Sky annunciano l’arrivo della serie creata e diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino. Il sequel di The Young Pope, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside, parte di Fremantle, e co-prodotta da Haut et Court TV e The Mediapro Studio, è la seconda serie del regista italiano ambientata in Vaticano. Tutti i nove episodi sono stati diretti da Paolo Sorrentino.

“Tutti nel mondo dovrebbero sapere chi è il Papa. Non si tratta di vanità, ma di necessità”, così il nuovo trailer di The New Pope introduce il personaggio di John Malkovich, “rimpiazzo” di Lenny (Law) in Vaticano. Come il suo predecessore, il nuovo Papa esterna fin da subito la sua personalità e soprattutto i suoi difetti. Come ammette nel video, Sir John Brannox è solo in apparenza un uomo saggio e pacato, prima di rivelare un carattere irresponsabile, estroverso e vanitoso. Sarà davvero l’uomo predestinato a diventare una giusta guida spirituale per la Chiesa e i suoi milioni di fedeli?

Jude Law torna a interpretare Lenny Belardo, al secolo Papa Pio XIII, che lo troviamo rilegato in un letto, tenuto in vita dalle macchine. Con il suo predecessore infermo, Brannox ha tutta l’intenzione di essere l’unico e solo Pontefice – almeno fino al risveglio di Lenny, che saluta la telecamera con un sorriso. Del resto, il primo teaser della serie annunciava che Pio XIII sarebbe tornato, prima o poi. C’è da aspettarsi perciò una sfida ‘papale’ dentro e fuori le mura del Vaticano.

Il cast, oltre ai due volte nominati agli Oscar Jude Law e John Malkovich, include Silvio Orlando, Javier Cámara, Cécile de France, Ludivine Sagnier, Maurizio Lombardi, già protagonisti in The Young Pope. Tra le new entry nella seconda stagione, Henry Goodman, Ulrich Thomsen, Mark Ivanir, Yuliya Snigir e Massimo Ghini e le guest star Sharon Stone e Marilyn Manson.

Noi di OM avevamo visto in anteprima due episodi della serie – il secondo e il settimo per l’esattezza – durante la Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, che avevano lo scopo di presentare al pubblico i due Papi. The New Pope non deluderà le aspettative dei fan, che vedranno un prodotto al pari del precedente attraverso una narrazione in bilico tra fede e blasfemia, sogno e realtà. Al centro della storia continua ad esserci la ricerca e il dubbio dell’esistenza di Dio.

E non è tutto: il teaser trailer di The New Pope annuncia anche la data di messa in onda della serie. Cinque mesi dopo l’anteprima a Venezia, la serie debutterà a gennaio su HBO e successivamente la vedremo anche su Sky Atlantic, che aveva ospitato anche la prima stagione.

The New Pope è l’ultima, in ordine di tempo, delle serie esclusive targate Fremantle. Fremantle ha ideato molte serie TV di successo tra cui L’amica geniale prodotta da Wildside in Italia, American Gods prodotta da Fremantle North America, Picnic a Hanging Rock prodotta da Fremantle Australia, The Rain prodotta da Miso e Deutschland 86 prodotta dalla UFA in Germania.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.