Jared Padalecki rompe il silenzio sui social: riprese di Supernatural 15 a rischio?

Jared Padalecki assente ad una convention di Supernatural rompe il silenzio sui social, riprese a rischio?

Continua a preoccupare la situazione di Jared Padalecki sparito nel nulla dopo le presunte aggressioni che lo hanno portato in cella nei giorni scorsi. I fan adesso si chiedono: le riprese di Supernatural 15 sono a rischio? L’attore era impegnato sul set per le riprese dell’ultima stagione della serie ma, a quanto pare, dovrà rimanervi lontano per un po’ visto che per il 18 novembre è fissata la sentenza per affrontare le due accuse di aggressione secondo quanto rivela EW.

Nei giorni scorsi la produzione aveva fatto sapere che la produzione di Supernatural 15 non avrebbe avuto rallentamenti e che tutto sarebbe andato avanti senza problemi, ma avevano messo in conto che l’attore sarebbe rimasto impelagato in questa storia così a lungo? Il primo scotto lo hanno pagato già i fan che avrebbero dovuto incontrarlo questo fine settimana alla convention di Supernatural a Washington DC insieme ad Alexander Calvert e Jake, ma che non hanno avuto modo di vederlo.

Proprio per loro Jared Padalecki ha deciso di rompere il silenzio sui social per la prima volta dal suo arresto del 27 ottobre ad Austin, in Texas:

“Voglio ringraziare sinceramente la mia famiglia e i miei amici per tutto il loro amore e supporto. È così triste perdere la #SPNFamily a #dccon ma spero di vedervi presto”.

Ecco il tweet e i commenti che sono arrivati da centinaia di fan che continuano ad appoggiarlo e che promettono che lo aspetteranno:

L’attore è stato preso in custodia fuori dallo Stereotype Bar alle prime luci dell’alba dopo aver presumibilmente colpito due dipendenti del club ed è stato rilasciato qualche ora dopo, almeno secondo una dichiarazione ufficiale del cancelliere della contea di Travis, sotto un vincolo di riconoscimento pubblico. Jared Padalecki è stato accusato di due aggressioni che hanno causato lesioni personali e disturbo alla quiete pubblica. L’ufficio ha confermato che all’attore sono stati chiesti 5mila dollari per ogni accusa di aggressione ma che non c’è stata cauzione per l’ubriachezza molesta.

Il video pubblicato da TMZ mostrerebbe proprio alcuni momenti di uno dei litigi fuori dal locale in Texas ma poi anche l’arrivo della polizia e i movimenti di Jared Padalecki che non solo si sarebbe mostrato totalmente ubriaco ma anche poco incline alla collaborazione tant’è che si dice che l’attore sia stato trattenuto dalla polizia proprio per aver messo le mani sul petto di un poliziotto presente sulla scena e di non aver poi collaborato con uno di loro durante l’interrogatorio.

Padalecki è stato assente alla convention di Supernatural a Washington e sembra che fino a quando non arriverà la sentenza, quindi il prossimo 18 novembre, non sarà nemmeno sul set della serie. A quel punto sarà passato quasi un mese e presto ci saranno le vacanze natalizie ad interrompere le riprese, davvero le riprese della serie sono a rischio? Nelle scorse settimane, Padalecki ha annunciato di aver firmato per recitare in un prossimo riavvio di Walker, Texas Ranger. Ruolo a rischio?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.