Ultimo ciak per L’Amica Geniale 2, fine riprese per la seconda stagione Storia del Nuovo Cognome

La fsta di fine produzione per L'Amica Geniale 2 conferma chesono terminate le riprese per la seconda stagione Storia del Nuovo Cognome, in arrivo su Rai1 nel 2020

2
CONDIVISIONI

Dopo mesi trascorsi tra Napoli, Ischia e Pisa, chiude il set della seconda stagione de L’Amica Geniale, intitolata Storia del Nuovo Cognome come l’omonimo libro da cui è tratta.

Il secondo capitolo della saga di Lila e Lenù, le due amiche protagoniste della tetralogia di Elena Ferrante da oltre 10 milioni di copie vendute nel mondo, è atteso su Rai1 nei primi mesi del 2020, ma non ha ancora una data d’uscita: le riprese per la regia di Saverio Costanzo ed Alice Rohrwacher sono appena terminate, come conferma il classico party di chiusura della produzione che ha coinvolto attori e maestranze.

Alla festa è apparsa la piccola Lila, ovvero la sua interprete Ludovica Nasti, che con tutta probabilità farà da guest star nella seconda stagione apparendo in alcuni flashback, mentre protagoniste assolute saranno le giovani Gaia Girace e Margherita Mazzucco che hanno già impersonato Lila ed Elena da adolescenti nella prima stagione. Assente al party invece Elisa Del Genio, interprete di Elena da bambina.

Le attrici presenti alla serata hanno mostrato sui social alcuni scatti dalla tradizionale festa di fine riprese, con cui hanno annunciato la conclusione di questa seconda produzione targata Rai Fiction ed HBO (stavolta TIMVision, che ha partecipato alla prima stagione, si è sfilata dall’accordo).

L’ultima parte delle riprese della seconda stagione, dopo mesi di set allestiti tra Napoli e l’isola di Ischia, de L’Amica Geniale si è tenuta in Toscana, a Pisa e dintorni, dove la produzione è approdata ad ottobre. Gli 8 episodi della nuova stagione potrebbero approdare in tv prima della prossima primavera.

Offerta

Con una media di circa 7 milioni di telespettatori (29, 5% di share), L’Amica Geniale è stato il prodotto fiction più visto della scorsa stagione sulla tv generalista e sarà il titolo di punta del palinsesto Rai del prossimo anno, insieme ad altri progetti di respiro internazionale come la terza stagione de I Medici e la serie Leonardo (le cui riprese inizieranno però solo nel 2020) realizzata con i francesi di France Television e i tedeschi di ZDF. Il successo de L’Amica Geniale ha poi indubbiamente spinto Rai Fiction ad osare ancor di più sul piano della trasposizione televisiva di successi letterari: tra i titoli attualmente in fase di sviluppo ci sono ad esempio adattamenti di classici immortali come Il Conte di Monte Cristo di Alexandre Dumas o di best-seller contemporanei come I Leoni di Sicilia di Stefania Auci.

Offerta
I leoni di Sicilia. La saga dei Florio
  • Stefania Auci
  • Editore: Nord

Per gli appassionati della misteriosa Ferrante, inoltre, il 7 novembre esce il nuovo romanzo dal titolo La Vita Bugiarda degli Adulti, che forte del successo internazionale de L’Amica Geniale, tradotto con l’intera tetralogia in ben 40 Paesi nel mondo, si prepara a scalare le classifiche già in periodo pre-natalizio. Ecco un’anticipazione diffusa dalla casa editrice E/O.

Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell’appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto – gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole – e’ rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o e’ soltanto un dolore arruffato, senza redenzione…

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.