Overwatch 2 annunciato: tutte le novità su storia, PvP e gameplay dal BlizzCon

Blizzard infiamma i cuori degli appassionati svelando l'ambizioso secondo capitolo della sua saga hero shooter

1
CONDIVISIONI

Dopo averlo richiesto a gran voce, Overwatch 2 arriva finalmente a scaldare i cuori di tutti gli appassionati videogiocatori che hanno affollato – o affollano ancora – i server dell’hero shooter a marchio Blizzard Entertainment. Consegnato al mondo l’indiavolato actionRPG Diablo 4, la compagnia americana ha infatti annunciato in via ufficiale quest’altro attesissimo sequel. L’occasione è arrivata dal BlizzCon 2019, grande evento concentrato sulle novità dell’azienda, e ospitato dal Convention Center di Anaheim in California. E se è fisiologica l’esplosione del pubblico al reveal del progetto, ora è tempo di andare ad analizzarne tutte le novità previste. O per lo meno quelle condivise al momento dai ragazzacci di Blizzard.

Overwatch 2, data di uscita e trailer

Prima di tutto, è necessario che vi sediate e godiate dei tre minuti di puro spettacolo poligonale messi sul piatto dal trailer di presentazione di Overwatch 2:

La clip si accompagna ad una seconda, visibile invece poco più sotto in questo stesso articolo, che segna il definitivo ritorno della squadra di eroi più amata dai gamer con sequenze a schermo davvero immersive – e piuttosto lunghe, andando a pennellare un vero e proprio cortometraggio, chiamato Ora Zero. Per quanto riguarda la data di uscita del secondo capitolo, Blizzard Entertainment non si è ancora sbilanciata, ma sappiamo che le piattaforme di riferimento sono PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switchche ha da poco accolto nella sua lineup il titolo originale.

Arriva il PvE!

Jeff Kaplan, responsabile del franchise, ha spiegato nel corso del BlizzCon 2019 che Overwatch 2 non andrà a proporre solo le attività PvP che abbiamo imparato a conoscere nel capostipite, ma anche diverse attività PvE. Le prime schierano in campo due squadre da sei eroi chiamate a darsi battaglia, e manterranno i personaggi, le mappe e le modalità del gioco originale, così come le imprese e le collezioni dei giocatori. Di fatto, coloro che decideranno di passare a Overwatch 2, potranno portare con sé tutti i progressi e gli oggetti sbloccati in tutti questi anni. Come si legge sul sito ufficiale, il gioco segnerà il debutto nel PvP di molti nuovi eroi selezionabili – sono stati già mostrati Echo e Sojourn – mappe e location – come Toronto, Goteborg e Monte Carlo -, e andrà ad introdurre la nuova modalità Scorta, nella quale due squadre dovranno spingere l’obiettivo della mappa da un robot verso il lato degli avversari.

Tutte le prossime mappe, gli eroi aggiuntivi e le nuove modalità (tra cui Scorta) verranno resi disponibili anche per i giocatori del primo Overwatch, dal momento che Blizzard non vuole dividere la community. La seconda è invece una feature del tutto inedita per l’ormai saga sparacchina, con tanto di missioni da affrontare in cooperativa con altri giocatori – con Missioni Storia e Missioni Eroe. Queste sfide vi permetteranno non solo di addentrarvi nell’accattivante universo narrativo del brand, ma anche di sbloccare abilità attive e passive degli eroi, con un sistema di progressione dedicato.

Il sistema di progressione degli eroi di Overwatch 2

Come già accennavamo, il sistema di progressione permetterà ai diversi eroi disponibili di ottenere punti esperienza per sbloccare opzioni aggiuntive per le Ultra e utili abilità passive. In Overwatch 2, ad esempio, Tracer accumulerà punti da investire in uno scatto in grado di danneggiare i nemici quando attraversati o nell’opzione di ricaricare in automatico le sue pistole mitragliatrici all’utilizzo di una qualsiasi abilità, senza dimenticare il potenziamento che concede alla ultra di scatenare esplosioni secondarie. Per Genji, invece, potremo scegliere un’abilità che gli permette di estendere i fendenti con la spada anche ai nemici più lontani, mentre Mei sfrutterà il ghiaccio per congelare i nemici attorno a lei mentre sta caricando la sua salute, difendendosi allo stesso tempo dagli attacchi avversari.

Lasciandovi ad un intenso video gameplay dalla prima missione, vi chiediamo: cosa ne pensate dell’annuncio di Overwatch 2? Vi piace questa sterzata più decisa verso il PvE? Siete felici di poter importare tutti i vostri progressi nel sequel? Scatenatevi nei commenti!

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.