Ci sarà un Samsung Galaxy S10 Lite, test Geekbench rivelatore ma avrà senso?

Giusto puntare sul segmento di fascia media ma con tempi ristretti e non lunghi

4
CONDIVISIONI

Il Samsung Galaxy S10 Lite sarà realtà: dopo le prime indiscrezioni di una possibile versione mid-range della generazione top di gamma attuale, possiamo offrire la quasi assoluta certezza che un modello del genere è già nell’aria. Un modello identificato come SM-G770F è stato appena avvistato nel database dei test benchmark Geekbench, come sottolineato anche da SamMobile. Si tratterebbe proprio dell’esemplare in questione, già in prova.

Per la prima volta si è parlato di Samsung Galaxy S10 Lite sulle pagine di OM all’inizio di questo mese di ottobre. A dire la verità, proprio questo modello Lite arriverebbe quasi in tandem con un altro esimio collega ossia il Galaxy Note 10 Lite (SM-N770F) che andrebbero a rinfoltire appunto un segmento di mercato particolarmente affollato di device (probabilmente) con un costo non superiore ai 400 euro.

Quali sarebbero le specifiche tecniche del Samsung Galaxy S10 Lite? Lo smartphone avrebbe a bordo uno Snapdragon 855 di Qualcomm in abbinamento a 8 GB di RAM: 8 GB di RAM. Il test Geekbench non ha svelato particolari specifiche hardware ma quelle fin qui rumoreggiate fanno riferimento ad un display da 6.7 pollici con risoluzione FHD+, una tripla fotocamera principale con sensori da 48 + 12 + 5MP e infine un comparto anteriore per i selfie da 32MP.

Ciò che non è chiara è la probabile data di uscita del Samsung Galaxy S10 Lite e magari pure del Note 10 Lite. Il test Geekbench ha messo in evidenza a bordo del nuovo esemplare l’esperienza software Android 10. Non potrebbe di certo essere altrimenti giunti a fune 2019 ma la fonte SamMobile su menzionata ipotizza che un telefono di fascia media non potrebbe arrivare con l’ultimo aggiornamento Android già installato, ancor prima di una nuova serie Samsung Galaxy S11. Dunque i lanci di ammiraglia e variante mid-range potrebbero quasi coincidere tra i mesi di febbraio e marzo ma a quel punto avrebbe ancora senso lanciare un S10 Lite? Le incognite, a tal proposito sono molte e sembrano prefigurare una strategia del brand sudcoreano non molto chiara. Non ci resta che attendere qualche news ufficiale in merito dunque.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.