Gli alunni de Il Collegio 4 alle prese con l’aerobica, l’informatica e un nuovo professore: anticipazioni 29 ottobre

Il Collegio 4 torna in onda con due lezioni tutte nuove ovvero aerobica e informatica, ecco le novità

Un vero e proprio boom di ascolti, questo hanno messo insieme gli alunni de Il Collegio 4 insieme ai professori e al cast della nuova edizione. Nonostante la difficile serata del martedì con lo scontro diretto con Alessio Boni e La Strada di Casa 2, e non solo, i partecipanti di questa nuova edizione non solo hanno catapultato il pubblico, per la prima volta, negli anni ’80, ma hanno raggiunto quasi i 2,5 milioni di spettatori, superando il boom della finale dello scorso anno che si è “fermato” a 2,3 milioni di telespettatori. Il calo fisiologico ci sarà, ne siamo sicuri, ma il 10,7% di share è stato davvero un ottimo risultato alla luce dei suoi rivali nel prime time di martedì scorso, e oggi?

La seconda puntata de Il Collegio 4 ripartirà dall’enorme successo della prima e dalla consapevolezza che Mediaset non ha rischiato niente e nessuno piazzando per oggi e domani l’ennesima replica in due parti del film Titanic. Questo regalerà altri ascolti ai ragazzi del docu-reality di Rai2? Staremo a vedere.

Intanto, la puntata di oggi, martedì 29 ottobre, vedrà gli studenti che hanno superato la prima settimana di permanenza nel Collegio alle prese con la loro prima lezione di informatica e con il nuovo docente Carlo Santagostino (Milano). Siamo sicuri che non è la prima volta che i ragazzi vedranno un computer ma con loro grande stupore, quello che si paleserà davanti a loro avrà una memoria di 64 kb e non navigherà il web.

Il trash e i colpi di scena, però, potrebbero arrivare dalle prime lezioni di aerobica che susciteranno nei collegiali le reazioni più varie. Dopo il taglio dei capelli, l’indossare le colorate tute anni ’80 cult per Jane Fonda e Barbara Bouchet, metterà in crisi gli alunni de Il Collegio 4? La new entry del corpo docenti, Valentina Gottlieb sarà uno stimolo per entrare ancora di più nell’atmosfera di quegli anni, grazie alle sue lezioni di Aerobica.

Come se queste novità non bastassero, i ragazzi saranno chiamati alla loro prima uscita culturale alla riscoperta e alla conoscenza del poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio, proprio nel luogo dove ha trascorso gli ultimi anni della sua vita, il “Vittoriale degli Italiani”, sul Lago di Garda. I ragazzi saranno chiamati a ripetere a memoria “La pioggia nel pineto” proprio sulla tomba del poeta italiano, rischiando, purtroppo, di essere espulsi dal Collegio in caso di errore. Non mancheranno gli strafalcioni così come non mancherà il trash che regala quel pizzico di allegria che riesce a intrattenere il pubblico più giovane davanti allo schermo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.