Potrebbe presentarsi davvero lo Xiaomi Mi Note 10, contro ogni aspettativa

Non l'avremmo detto, ma potrebbe realmente arrivare lo Xiaomi Mi Note 10

8
CONDIVISIONI

Era metà 2018 quando Xiaomi annunciò che non avremmo assistito alla presentazione di un nuovo Mi Note nel 2019, e che il Mi Note 3 sarebbe stato l’ultimo della gamma: fortunatamente l’azienda cinese potrebbe averci ripensato, ed essere sul punto di sfornare i Xiaomi Mi Note 10 e Note 10 Pro. Lo dimostrano le certificazioni che i prossimi dispositivi avrebbero ricevuto nel mercato asiatico dalle società thailandesi EEC e NBTC, oltre che dalla IMDA (con sede in Singapore).

Vorremmo potervi dire di più, svelandovi magari qualche dettaglio sulle rispettive schede tecniche di questi prodotti, ma purtroppo non emerge molto altro dalle certificazioni asiatiche di cui sopra (sono state rese note sono le sigle interne, corrispondenti a M1910F4G per lo Xiaomi Mi Note 10 ed a M1910F4S per il Note 10 Pro). Tutto quanto sappiamo in merito risale a giugno scorso, quando si parlava della possibilità che i prossimi Xiaomi Mi Note 10 e Note 10 Pro adottassero uno schermo AMOLED con refresh rate da 120Hz (andando oltre gli attuali 90Hz, che già rappresentano una frontiera incredibile), oltre che di una fotocamera con zoom ottico 5x e videoregistrazione in 8K a 30 fps.

Ci piacerebbe sbottonarci oltre, ma purtroppo proprio non ci è possibile: la situazione resta in bilico, nel senso che, nonostante le certificazioni asiatiche di cui pocanzi vi abbiamo parlato, non possiamo darvi la certezza che gli Xiaomi Mi Note 10 e Note 10 Pro verranno effettivamente presentati dall’OEM (risuonano ancora nella testa le ultime dichiarazioni rilasciate dall’azienda cinese in merito, e risalenti a metà 2018). All’epoca la società era parsa molto determinata a farla finita con la gamma dei Mi Note, ma le cose nel frattempo potrebbero essere cambiate (questo ancora non possiamo saperlo, ma naturalmente ci farebbe molto piacere se fosse così). Avete domande da farci? Approfittatene subito.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.