Elton John sta male, l’annuncio sui social e l’annullamento dello show

La data è stata posticipata alla primavera 2020. Il cantautore: "Odio deludere i miei fan"

17
CONDIVISIONI

Elton John sta male e in prima persona lo riporta sui suoi canali social. Il post è stato pubblicato sui suoi canali social ufficiali ed è stato ripreso da Billboard, che lo ha riportato in un articolo: “È con il cuore a pezzi che sono costretto a comunicarvi che sono estremamente malato, dunque incapace di esibirmi alla Bankers Life Fieldhouse questa sera”. Il post era stato pubblicato il 26 ottobre, giorno in cui avrebbe dovuto tenere uno show a Indianapolis. Il concerto, per questo motivo, è stato rinviato al 26 marzo 2020.

Il cantautore di Candle In The Wind, poi, continuava:

Odio assolutamente deludere i miei fan, ma devo regalarvi il migliore show che ci sia e sfortunatamente non è possibile. La data verrà riorganizzata per marzo 2020 e prometto che vi porterò lo spettacolo che meritate. Grazie mille per il vostro supporto e la comprensione.

La conferma della notizia arriva anche dallo staff della Bankers Life Fieldhouse che giustifica la posticipazione della venue con le parole: Due to illness, ovvero: A causa di una malattia. Per il momento non ci sono aggiornamenti, nemmeno per le date immediatamente successive come nel caso dello show programmato per stasera, 28 ottobre, presso la Bridgestone Arena di Nashville e per il FedExForum di Memphis previsto per il 30 ottobre.

Non è dato sapere, inoltre, quale sia il male accusato dal cantautore britannico.

Elton John, tra l’altro, il 15 ottobre ha pubblicato la sua autobiografia Me nella quale, per restare in tema, racconta dell’infezione contratta nel 2017 che quasi lo portò alla morte. In quel periodo, infatti, la voce di Your Song si sottopose a un intervento chirurgico per rimuovere un tumore alla prostata senza dover ricorrere alla chemioterapia, una scelta che il cantautore fece per non sentirsi troppo condizionato ai continui cicli che lo avrebbero tenuto lontano dai concerti.

L’intervento riuscì, ma l’ospedale non disponeva delle attrezzature adeguate ed Elton John contrasse un’infezione. I medici, addirittura, dissero a suo marito David Furnish che la morte sarebbe giunta in 24 ore, ma fortunatamente non andò così.

Nella sua autobiografia, inoltre, Elton John ha rivelato una curiosa verità su Michael Jackson, definendolo un uomo che non riusciva a interfacciarsi nel mondo degli adulti, ma ha anche parlato di Lady Gaga e del suo rapporto con Madonna, insieme ad altre rivelazioni sul mondo dello spettacolo.

Il suo mito, nell’ultimo anno, è stato sottolineato dal film Rocketman l’attore Taron Egerton nel ruolo del cantautore che per l’occasione ha interpretato personalmente i brani di Elton John, arrivando addirittura a duettare con lui sul palco sulle note di Your Song. Insieme, infine, hanno registrato l’inedito (I’m Gonna) Love Me Again.

Recentemente il leader francese Emmanuel Macron ha definito Sir John un genio della melodia e per questo gli ha conferito la Legion D’Honneur, il più alto riconoscimento civile dello Stato francese. Soprattutto, l’onorificenza ha premiato l’impegno della Elton John’s AIDS Foundation che da anni lotta per la prevenzione contro l’HIV con interventi sul campo e donazioni.

Oggi Elton John sta male ma non si hanno altre informazioni. Con le dita incrociate, restiamo in accorata attesa di novità.

Per restare sempre aggiornato, aggiungi ai tuoi contatti su smartphone il numero 3770203990 e invia un messaggio WhatsApp con testo “NEWS”. Il servizio è completamente gratuito! In qualsiasi momento sarà possibile disdirlo inviando un messaggio con testo “STOP NEWS” allo stesso numero.
Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.