Arriva uno squillo da Huawei P30 Lite: la patch B248 a breve in Italia

Prime informazioni trapelate a proposito di un aggiornamento molto atteso anche qui in Italia

7
CONDIVISIONI

Sono tantissimi gli utenti che in questi mesi si sono lasciati sedurre dal cosiddetto Huawei P30 Lite. Complici alcune offerte molto allettanti, come l’ultima in ordine di tempo che abbiamo trattato sulle nostre pagine tramite il volantino Expert, diversi italiani con un budget inferiore a 300 euro hanno deciso di provare il dispositivo. Per questo motivo, il rilascio di un aggiornamento software fa sempre molto rumore qui da noi e nel resto d’Europa, come potrete percepire anche oggi 26 ottobre.

Provando a scendere più in profondità con le novità odierne, tramite il sito tedesco HuaweiBlog sappiamo infatti che sta arrivando nel nostro Paese la patch B248. Inutile dire che non ci siano ancora segnali sul fronte EMUI 10, in attesa di segnali concreti per quanto riguarda l’avvio del programma beta. Del resto, quanto trapelato in queste ore con Huawei Mate 20 Lite dovrebbe aprire interessanti scenari a breve termine anche con il dispositivo trattato questo sabato.

A cosa serve l’aggiornamento B248 per Huawei P30 Lite?

Tornando alla cronaca attuale, lecito a questo punto chiedersi a cosa serva il nuovo aggiornamento B248 per Huawei P30 Lite. A dirla tutta, la fonte ci offre anticipazioni sommarie sul pacchetto software, lasciando intendere che dovremmo andare incontro semplicemente ad un intervento sul fronte sicurezza con il firmware di settembre. Il peso del pacchetto software è di poco inferiore ai 200 MB e per ulteriori informazioni dovremo necessariamente attendere i primi feedback da parte degli utenti italiani, appena la distribuzione verrà completata.

A voi è arrivato già l’aggiornamento di settembre per Huawei P30 Lite? Avete già individuato qualche novità extra rispetto a quanto riportato oggi 26 ottobre? Fatecelo sapere con un commento qui di seguito, in modo da focalizzarci al meglio sul nuovo aggiornamento per il device Android.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.