Display sempre attivo su device Huawei ed impatto sulla batteria: chiarimenti ufficiali

Proviamo ad analizzare alcune funzioni che potrebbero fare la differenza per il pubblico con device Huawei

20
CONDIVISIONI

Ci sono alcune funzionalità che toccheremo con mano a bordo di smartphone Huawei e Honor solo nel momento in cui sarà disponibile l’aggiornamento con EMUI 10, al punto che dopo l’annuncio riportato sulle nostre pagine nella giornata di ieri, in tanti si aspettano ulteriori segnali concreti dal produttore. Allo stesso tempo, ci sono altri plus già oggi disponibile ed il cui potenziale è forse poco conosciuto dagli utenti in questione. Vedere per credere la voce “display sempre attivo”.

In tanti, ad esempio, si chiedono se con il proprio dispositivo Huawei si sia provato a disabilitare il display sempre attivo, in modo tale da notare se ci siano state effettivamente delle differenze sensibili sulla durata della batteria. Il timore diffuso, da quando questo plus ha fatto il proprio esordio sul mercato, consiste appunto nel fatto che si possa andare incontro ad un’autonomia limitata. Per questo si è reso necessario un intervento ufficiale da parte del produttore.

La risposta di Huawei Italia su “Display sempre attivo”

La replica da parte della divisione italiana di Huawei, effettivamente, aiuta a sciogliere qualche dubbio, anche se tali parole potrebbero assumere connotazioni differenti tra un display e l’altro: “La funzione di display sempre attivo ha un consumo di batteria minimo che non va ad impattare sulle performance del dispositivo. Se lo desideri puoi anche impostare la fascia oraria di utilizzo, ad esempio dalle 7:00 alle 23:00. Fuori da questa fascia la funzione sarà inibita“.

Insomma, questione da monitorare e testare con grande attenzione nelle prossime settimane, nel caso in cui disponiate di uno smartphone Huawei dotato di funzione “Display sempre attivo” tra le impostazioni. Avete provato il tutto in condizioni particolari? Fateci sapere che tipo di esperienza avete maturato sul . Così avremo già oggi 25 ottobre un quadro più chiaro.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.