Tre fornitori e nuova filosofia per la fotocamera del Samsung Galaxy S11: migliorie sicure

Diversi punti di forza per il nuovo top di gamma coreano, a partire dalla sua fotocamera. Le informazioni disponibili

3
CONDIVISIONI

Ci saranno tante novità che avremo modo di toccare con mano tra circa quattro mesi, contestualmente alla presentazione del nuovo Samsung Galaxy S11. Del resto, il produttore coreano è chiamato a dare un importante segnale al mercato dopo l’arrivo di tanti device competitor dotati del sistema operativo Android. In particolare, si parla di ben tre fornitori per quanto riguarda i moduli dedicati alla fotocamera dello smartphone, secondo quanto raccolto oggi 24 ottobre per il pubblico italiano.

Il recente report fornito da SamMobile, ad esempio, ci parla della scelta di Namuga e Patron, che hanno fornito moduli ToF nel corso degli ultimi mesi per il Samsung Galaxy Note 10, senza dimenticare il terzo partner, vale a dire Sunny Optical dalla Cina. Per chi non lo sapesse, i moduli fotocamera ToF stanno per “time of flight” ed hanno il compito di rendere al meglio l’effetto di profondità del campo. Proprio su questo dettaglio, dunque, il brand asiatico intende insistere durante la produzione dei prossimi Samsung Galaxy S11.

Il vero intento per la fotocamera del Samsung Galaxy S11

L’arrivo di questa nuova tecnologia, stando a valutazioni interne che sarebbero state condotte da Samsung, non avrebbe migliorato in modo significativo la qualità di foto e video, ragion per cui l’intento sarebbe quello di valutare una strada alternativa per non lasciare nulla al caso coi potenziali acquirenti di un Samsung Galaxy S11. Questo, almeno, il progetto sulla carta del brand coreano.

Resta il fatto che si punterà tutto su una più evoluta sfocatura dello sfondo in foto e video rispetto a ciò che è possibile toccare con mano in questo particolare momento storico con una singola fotocamera o doppie fotocamere. Ne sapremo di più tra qualche settimana, ma è chiaro che la stessa fotocamera sarà il piatto forte del nuovo Samsung Galaxy S11.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.