Più di 40 app Android che dovrete rimuovere da oggi 24 ottobre dai vostri smartphone

La lista ufficiale di applicazioni che vanno cancellate oggi stesso dai nostri device qui in Italia

53
CONDIVISIONI

Sono praticamente ufficiali oltre 40 app Android che fare meglio a rimuovere dai vostri smartphone a partire da oggi 24 ottobre, considerando alcune informazioni che sono emerse in queste ore da in rete. A distanza di poche settimane dal mio ultimo bollettino in merito, infatti, sono emerse altre applicazioni che potrebbero mettere in discussione la sicurezza dei vostri dispositivi. Anche perché alcune sono state rimosse. Altre no. Proviamo dunque a comprendere come stiano effettivamente le cose anche qui in Italia.

Scendendo in dettagli, emerge che la questione verta attorno ad un recente studio ESET. I ricercatori, più in particolare, pare abbiano trovato nel Google Play Store qualcosa come 42 applicazioni contenenti adware, la vera minaccia di questo 2019 dal punto di vista della sicurezza per gli smartphone Android. In totale tali app conterebbero la bellezza di 8 milioni di download, a testimonianza del fatto che la minaccia emersa tramite le app Android trapelate oggi 24 ottobre non debba essere sottovalutata.

L’elenco delle app Android pericolose a fine ottobre

Stando alle informazioni scovate tramite la fonte, ovvero We live security, le app in questione sono le seguenti: Video downloader master, Ringtone maker Pro, SaveInsta, Tank Classic, Video download masterfree, File Downloader For Insta, TNK bttle, Chungit basketball, Applecat world champion 2018, Minigame house photo album, Video downloder, V2 social social downloader, Hike fo rig hashtag, Heros jump, MP4 video downloader, Video tomp 4 downloader, Boxs puzzles Puzzlebox, All social video downloader, Do screen recorder, Top tools all video downloader, Top 1 video downloader, Head soccer 2, Ringtone maker pro 2019, Bouncing ball, dktools lite for fb, TVN radio, Bouncingball, Floating tube bymuicv, Spider Solitaire Games, Games puzzle crosssum, Dots yellow craft, ReminderWater, Ringtone maker 2019, Solucionario de bal dor, Flat music, Smart note, All downloader, Soccer card, Wismichu Dos Mil Diecinueve, Basketball perfect shot Solitaire free e Insta followers hiketop.

Per chi non lo sapesse, le minacce adware sono quelle più pericolose, in quanto le app Android infette non si manifestano in modo evidente sui nostri smartphone. Gli sviluppatori sono ignari dell’attacco ricevuto e gli utenti, scaricando tutto direttamente dal Play Store, hanno la convinzione di aver portato a termine un download sicuro in merito ad un prodotto certificato. La questione in realtà è più complessa. Il motivo? Tali app rallentano le prestazioni generali degli smartphone, facendo al contempo arricchire i malintenzionati.

Questi, dunque, in un colpo solo creano un danno d’immagine e concreto (causa successiva eliminazione dal Play Store) per gli sviluppatori delle singole app, per i possessori dello smartphone che viene “colpito“, che si ritrovano con device potenziati, ma soprattutto per chi investe in advertising, vista la mole di annunci che vengono aperti e che in realtà non sono nemmeno visualizzati dall’utente finale.

Dallo studio in questione emerge anche che, al momento, solo la metà delle app Android portate alla vostra attenzione siano state rimosse dal Play Store, tanti dispositivi potrebbero essere ancora esposti a minacce. Insomma, Molti di questi nomi dovrebbero essere ufficiali, alcuni invece, potrebbero risultati legati al produttore o a sigle presenti nel Play Store. In ogni caso, per tutti dovrebbe essere facile risalire alle app Android da rimuovere oggi 24 ottobre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.