Cast e personaggi de Il Metodo Kominsky 2 su Netflix, dal 25 ottobre la terza età torna più viva che mai

Michael Douglas e Alan Arkin riportano sugli schermi i loro Sandy e Norman, pronti ad attraversare una nuova fase dell'invecchiamento (solo anagrafico, però)

1
CONDIVISIONI

L’esilarante duo Sandy Kominsky-Norman Newlander sta per tornare. Il Metodo Kominsky 2 debutta su Netflix il 25 ottobre con otto nuovi episodi che promettono di conquistare i fan della comedy creata da Chuck Lorre. Nella prima stagione si osserva rinsaldarsi l’amicizia fra Sandy Kominsky, attore dalla carriera in declino ma apprezzato insegnante di recitazione a Hollywood, e Norman, potente produttore dal carattere schivo e sarcastico e dai modi bruschi. Un tragico evento nella vita di quest’ultimo avvicina i due nel dolore, creando un’intesa sempre più salda che li accompagna fra le fisiologiche insidie della terza età.

Il trailer de Il Metodo Kominsky 2 pubblicato da Netflix offre un primo sguardo alle gioie e ai dolori che attendono Sandy e Norman nei nuovi episodi. Fin dalle prime immagini si vedono i due partecipare a un nuovo funerale – è vita sociale, alla loro età –, durante il quale Norman si imbatte in una vecchia fiamma. Sandy, intanto, scopre che la figlia Mindy frequenta un uomo molto più anziano di lei.

Secondo la sinossi di Netflix, Il Metodo Kominsky 2 continua ad accompagnare i due amici in un viaggio tra gli inevitabili imprevisti della terza età a Los Angeles, una città in cui la gioventù conta più di ogni altra cosa. In questa stagione Sandy conosce il nuovo fidanzato della figlia e prova a farvi amicizia, nonostante i due siano quasi coetanei. Norman, intanto, ristabilisce i contatti con una vecchia fiamma della sua gioventù e decide di ricominciare a uscirci dopo cinquant’anni.

Anche quest’anno il cast principale de Il Metodo Kominsky è composto da Michael Douglas (Sandy Kominsky), Alan Arkin (Norman Newlander) e Sarah Baker (Mindy Kominsky). I personaggi ricorrenti sono interpretati da Nancy Travis (Lisa), Lisa Edelstein (Phoebe Newlander), Paul Reiser e Jane Seymour. La serie è prodotta da Chuck Lorre, Al Higgins e Michael Douglas per Chuck Lorre Productions e Warner Bros. Television.

Apprezzata da critica e pubblico per cuore e umorismo, Il Metodo Kominsky è descritta come un ritratto sorprendentemente toccante della vita e dell’invecchiamento, elevato dalle performance eccezionali di due leggende della recitazione come Alan Arkin e Michael Douglas. L’ottima accoglienza riservata alla prima stagione ha portato alla vittoria di due Golden Globe nel 2018 (miglior serie comedy e miglior attore in una serie comedy per Michael Douglas) – e due nomination agli Emmy nel 2019 (Miglior attore protagonista in una serie comedy per Michael Douglas e Miglior attore non protagonista in una serie comedy per Alan Arkin).

Sono gli stessi Douglas e Arkin a spiegare il successo della serie e ad aprirsi ad alcune anticipazioni sulla seconda stagione. Non sono molte le commedie sull’invecchiamento, né sono molte quelle scritte così bene. L’idea di trovare qualcosa da ridere nel fatto di invecchiare mi ha convinto ad accettare il ruolo. Di solito è tutto un lagnarsi e lamentarsi, commenta Michael Douglas. Ma come si può avere un punto di vista umoristico su temi come la morte o la perdita di memoria? Trovo che, invecchiando io stesso, molte delle cose di cui parliamo nella serie diventino sempre più divertenti. Sopravvivere a qualcosa la rende divertente. Se muori, beh, non lo è così tanto, scherza Alan Arkin.

A quanto pare i due interpreti si sentono profondamente legati ai rispettivi personaggi pur non condividendone molte sfumature caratteriali. Sandy è impulsivo, io sono capace di vivere la vita agendo sulle emozioni. Mi sarebbe piaciuto molto insegnare recitazione, sarebbe stato un mio punto di forza. E conosco la maggior parte dei miei amici da quarant’anni, una cosa che condivido con Sandy, dice Douglas. Arkin, al contrario, non crede di riflettere il suo Norman. Non penso di somigliargli molto. Forse quando ero più giovane… Ma mia moglie sta bene, non credo di essere un tipo particolarmente negativo. Però condividiamo un certo umorismo freddo: la cosa che più amo di Norman è che sa essere divertente in un modo scaltro e cattivello.

Gli episodi de Il Metodo Kominsky 2 saranno disponibili in streaming su Netflix dal 25 ottobre.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.