Apparizione pubblica del Samsung Galaxy S8 con Android 10, ma il giallo è presto svelato

Tutte le novità trapelate in queste ore sullo smartphone 2017, con un malinteso da svelare

8
CONDIVISIONI

Stiamo vivendo ore di grande confusione per quanto riguarda il rilascio di un aggiornamento insperato a bordo del cosiddetto Samsung Galaxy S8. Mi riferisco ovviamente ad Android 10, considerando che fino a questo momento i vari elenchi apparsi online non ci abbiano mai mostrato il dispositivo lanciato sul mercato nel corso del 2017. Eppure, un momento di illusione c’è stato, se non altro perché abbiamo avuto modo di osservare il dispositivo dotato del suddetto upgrade all’interno di un test GeekBench.

Per alcuni si è trattata della normale evoluzione con la quale nei giorni scorsi abbiamo compreso come scaricare alcune app caratteristiche di Android 10 per lo stesso Samsung Galaxy S8. Insomma, seppur non ufficiale, una duplice svolta che avrebbe potuto aprire scenari fino a questo momento impensabili per il modello. Sarebbe stata la prima volte che un dispositivo del brand coreano avesse ricevuto più di due aggiornamenti importanti.

La verità sul possibile matrimonio tra il Samsung Galaxy S10 e Android 10

Le cose, però, stanno diversamente. Come ci ha fatto presente SamMobile nelle ultime ore, infatti, la questione riguarda l’apparizione del Samsung Galaxy S8 con Android su GeekBench grazie ad una custom ROM. Mi riferisco a LineageOS, al punto che viene confermata la totale assenza di un progetto ufficiale per portare l’aggiornamento in questione sul modello di cui tanto si parla da un po’ di tempo a questa parte.

Meglio mettersi l’anima in pace, dunque, in quanto il Samsung Galaxy S8 continuerà a ricevere aggiornamenti mensili per almeno un anno, come ci insegna la storia del produttore asiatico. Per il resto, meglio mettersi alle spalle tutte le aspettative relative al possibile sbarco di Android 10 su un modello che ha quasi tre anni di vita. Al netto della sua potenziale compatibilità con il pacchetto software.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.