Basta aspettare Android 10 su Honor View 20: beta Magic UI 3.0 in UK

In UK parte la diffusione della beta Magic UI 3.0 per Honor View 20: Android 10 sta per diventare realtà

7
CONDIVISIONI

Continuano le buone notizie del giorno, questa volta relativamente ai possessori di Honor View 20, che, proprio come successo per i Huawei Mate 20 pochi giorni fa, avranno presto a che fare con il debutto del programma beta di Android 10 da parte del loro dispositivo. Secondo quanto scrive ‘Huawei Central‘, il produttore cinese, in UK, avrebbe dato il via alla beta della Magic UI 3.0, versione software che, proprio come mostrato dalla prima beta di EMUI 10, prevede l’inclusione di tutte le modifiche apportate da Android 10, tra cui la modalità scura, la nuova UI e le inedite colorazioni di sistema. Potranno accedere al programma beta, almeno per il momento, gli utenti britannici proprietari di Honor View 20. Non sappiamo dirvi che l’OEM deciderà di estenderne l’adesione ad altri mercati europei.

Vi ricordiamo che il dispositivo monta uno schermo IPS LCD da 6.4 pollici con risoluzione FHD+ (2310 x 1080 pixel a 398ppi). Lo smartphone viene alimentato dal processore Kirin 980 octa-core a 64-bit con frequenza di clock pari a 2.6GHz, coadiuvato dalla scheda grafica Mali-G76 MP10. Ritroviamo a bordo, allo stesso modo, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna (espandibile tramite microSD). La batteria, non removibile (come ormai per tutti gli smartphone da qualche generazione a questa parte), ha un amperaggio di 4000mAh.

La fotocamera principale ha una risoluzione di 48MP, con flash singolo ed apertura f/1.8. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 25MP ed un’apertura pari a f/2.0. Il software di riferimento corrisponde ad Android 9.0 Pie. Capiamo bene l’esigenza di chi non sta più nella pelle e non vede l’ora di testare con mano Android 10 sul proprio Honor View 20. Ora che la beta della Magic UI 3.0 è partita in UK immaginiamo sia solo questione di tempo (speriamo poco) prima che la distribuzione possa prendere il via in pianta stabile.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.