Anche Gmail in modalità scura: la novità in Italia, le condizioni necessarie

Gmail si colora di nero: la modalità scura non risparmia proprio nessuno, nemeno il client di posta di Google

1
CONDIVISIONI

Se poche ore fa vi avevamo parlato della modalità scura di Twitter, quest’oggi affrontiamo l’argomento sul conto di Gmail, che anche in Italia ha iniziato a tingersi di nero. Non vedete l’ora di provarla? Tra i requisiti richiesti per ottenerla, oltre ad aver installato l’ultima versione dell’applicazione, occorrono le major-release Android 10 o Android 9. Ricordate, inoltre, di avere la modalità scura di sistema abilitata.

Dal canto vostro non potrete più far niente per contribuire all’attivazione della modalità scura di Gmail sul vostro dispositivo: la cosa più importante è un’altra, ovvero l’abilitazione da remoto lato server, che non c’è purtroppo modo di forzare. Le opzioni che il colosso di Mountain View ha messo a disposizione sono davvero sorprendenti: c’è perfino la possibilità di scegliere il tema scuro-chiaro automatico o quello scuro o chiaro fisso, sulla base delle vostre preferenze. La modalità scura di Gmail è in diffusione anche in Italia, anche se potrebbe volerci del tempo prima di vrderla effettivamente arrivare su tutti gli smartphone abilitati.

Se per una qualche ragione, passato qualche giorno, ancora non vi viene offerta la possibilità di usufruire della modalità scura di Gmail non fatene un dramma: come sopra spiegato, cruciale sarà l’aggiornamento lato server, l’unico e il solo che dà il via libera all’attivazione della tonalità scura, utile a risparmiare batteria (esclusivamente nel caso utilizziate uno smartphone dotato di schermo OLED) ed a riposare gli occhi alle fatiche che purtroppo appesantiscono ogni giorno i nostri occhi, danneggiando in alcuni casi la vista. La tendenza attuale ormai è stata tracciata: la modalità scura sta invadendo la scena a tutti i livelli, ed è più naturale che le applicazioni ed i servizi più popolari si stiano, piano piano, tutti colorando di nero. Se avete domande da farci potete sfruttare, anche subito, il box dei commenti qui sotto (saremo lieti di rispondervi nel più breve tempo possibile).

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.