Video, testo e traduzione di God’s Gonna Cut You Down di Marilyn Manson, la versione inquietante di un classico folk

Il Reverendo è ancora al lavoro su un EP di 6 inediti che egli stesso definisce: "Un museo delle cere nella mia testa"

2
CONDIVISIONI

Con God’s Gonna Cut You Down di Marilyn Manson aggiungiamo una nuova opera di rivisitazione del Reverendo. Brian Warner, questo il suo nome di battesimo, negli anni ha firmato versioni alternative di grandi classici del passato: l’indimenticabile Sweet Dreams degli Eurythmics era stata spogliata dagli abiti dance per diventare una disturbante nenia di morte, ma anche nel caso di Personal Jesus dei Depeche Mode si poteva parlare di lavoro eccellente con il potenziamento delle dinamiche grazie a chitarre distorte e rumori.

Non dimentichiamo, poi, quella Sick City di Charles Manson, Tainted Love dei Soft Cell ma anche I Put A Spell On You di Screamin’ Jay Hawkins, che insieme a Rock’n’Roll Nigger di Patti Smith facevano parte dell’EP Smells Like Children (1995). Numerosi i bootleg sparsi nella rete, infine, nei quali possiamo ascoltare il Reverendo rendere tributo a Five To One dei Doors, Working Class Hero di John Lennon e Golden Years di David Bowie.

A questo giro Marilyn Manson mette le mani su un brano folk tradizionale, inciso nel passato anche da Johnny Cash, Elvis Presley e Moby. Nel video diretto da Tim Mattia – già dietro la macchina da presa per Hey Cruel World ma anche per altri artisti quali The 1975, Biffy Clyro e Linkin Park – ritroviamo le formule più care al Reverendo: un bianco e nero, una stanza, un fucile, crocifissi, un cappio da impiccagione e un cadavere da seppellire. Brian Warner rispetta il canone dell’arrangiamento in acustico per poi, sul finale, “sporcare” l’atmosfera con l’ingresso di una distorsione.

Il testo ci ricorda quanto siamo vulnerabili dinanzi al giudizio di Dio, al quale non potremo mai fuggire. Marilyn Manson è ancora al lavoro sul seguito ideale di Heaven Upside Down (2017), anche se a luglio aveva annunciato che presto uscirà un EP di 6 tracce inedite che racconteranno ciò che egli stesso definisce “un museo delle cere nella mia testa”.

God’s Gonna Cut You Down di Marilyn Manson era stata originariamente inserita nella colonna sonora del film Le Ultime 24 Ore (24 Hours To Live, 2017) di Brian Smrz. Di seguito riportiamo il testo, la traduzione e il video ufficiale.

You can run on for a long time
Run on for a long time
Run on for a long time
Sooner or later God’ll cut you down
Sooner or later God’ll cut you down

Go tell that long tongue liar
Go and tell that midnight rider
Tell the rambler
The gambler
The back biter
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down

Well my goodness gracious let me tell you the news
My head’s been wet with the midnight dew
I’ve been down on bended knee talkin’ to the man from Galilee
He spoke to me in the voice so sweet
I thought I heard the shuffle of the angel’s feet
He called my name and my heart stood still
When he said, “John, go do my will!”

Go tell that long tongue liar
Go and tell that midnight rider
Tell the rambler
The gambler
The back biter
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down

You can run on for a long time
Run on for a long time
Run on for a long time
Sooner or later God’ll cut you down
Sooner or later God’ll cut you down

Well you may throw your rock and hide your hand
Workin’ in the dark against your fellow man
But as sure as God made black and white
What’s done in the dark will be brought to the light

You can run on for a long time
Run on for a long time
Run on for a long time
Sooner or later God’ll cut you down
Sooner or later God’ll cut you down

Go tell that long tongue liar
Go and tell that midnight rider
Tell the rambler
The gambler
The back biter
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down
Tell ‘em that God’s gonna cut ‘em down

TRADUZIONE

Puoi correre a lungo,
correre a lungo,
correre a lungo,
prima o poi Dio ti taglierà fuori
prima o poi Dio ti taglierà fuori.

Dillo al bugiardo dalla lingua lunga,
dillo al viaggiatore di mezzanotte,
all’errante,
al giocatore d’azzardo,
al calunniatore:
di’ loro che Dio li taglierà fuori,
di’ loro che Dio li taglierà fuori.

Bene, mia divina grazia, lascia che ti dica le novità:
la mia testa è stata mondata con la rugiada di mezzanotte,
sono stato in ginocchio a parlare con l’uomo che viene dalla Galilea,
mi ha parlato dolcemente con la sua voce.
Mi sembrava di sentire il suono dei passi di un angelo.
Ha chiamato il mio nome e il mio cuore ha avuto un sussulto
quando mi ha detto: “John, fa’ la mia volontà”.

Dillo al bugiardo dalla lingua lunga,
dillo al viaggiatore di mezzanotte,
all’errante,
al giocatore d’azzardo,
al calunniatore:
di’ loro che Dio li taglierà fuori,
di’ loro che Dio li taglierà fuori.

Puoi correre a lungo,
correre a lungo,
correre a lungo,
prima o poi Dio ti taglierà fuori
prima o poi Dio ti taglierà fuori.

Bene, puoi anche lanciare il sasso e nascondere la mano,
lavorare nell’ombra contro i tuoi compagni,
ma come Dio ha creato il nero e il bianco
è certo che ciò che accade nell’ombra sarà portato alla luce.

Puoi correre a lungo,
correre a lungo,
correre a lungo,
prima o poi Dio ti taglierà fuori
prima o poi Dio ti taglierà fuori.

Dillo al bugiardo dalla lingua lunga,
dillo al viaggiatore di mezzanotte,
all’errante,
al giocatore d’azzardo,
al calunniatore:
di’ loro che Dio li taglierà fuori,
di’ loro che Dio li taglierà fuori.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.