Smartphone pieghevole Motorola RAZR dal 13 novembre, scacco matto a Huawei e Samsung?

Dal duopolio si passa ad un nuovo scenario per il mercato dei foldable tra poche settimane

2
CONDIVISIONI

Tra i due litiganti il terzo gode. Il celebre proverbio potrebbe fare al caso dello smartphone pieghevole Motorola RAZR in opposizione ai device della stessa categoria già sul campo tra alterne vicende, ossia il Huawei Mate X e il Samsung Galaxy Fold. Il nuovo arrivato potrebbe cambiare le carte in tavola e di fatto rompere un duopolio.

Lo specifico annuncio per un nuovo evento del brand è stato dato dall’azienda statunitense nelle scorse ore. Come comunica anche GizChina sono pervenuti gli inviti per un evento previsto per il prossimo 13 novembre a Los Angeles. Per quanto non si faccia riferimento ad uno smartphone pieghevole Motorola, alcuni indizi fanno credere che proprio in questa direzione vada il produttore.

Come visibile nel tweet in chiusura articolo, un teaser un po’ sibillino lascia intravedere un vecchio dispositivo dall’inconfondibile design a conchiglia del brand che “si spoglia” per essere ben altro e dunque proprio il nuovo smartphone pieghevole Motorola RAZR. Il claim è pure molto eloquente “an original unlike any other” per mettere in risalto proprio l’estrema autenticità di quanto verrà presentato rispetto a quanto pregresso.

Il Motorola RAZR in quanto appunto nuovo smartphone pieghevole che potrebbe rompere gli schemi deve far paura a Huawei e Samsung per i rispettivi modelli? Decisamente si, se pensiamo alle molteplici false partenze del Mate X e pure del Galaxy Fold. Entrambi i device, pur essendo stati presentati ad inizio 2019, solo ora stanno imboccando la strada della commercializzazione, tra l’altro in pezzi limitati e pure in mercati opportunamente selezionati.

Potrebbe succedere quanto segue: lo smartphone pieghevole Motorola RAZR potrebbe aver tratto beneficio e non poco dagli errori commessi dai concorrenti Huawei e Samsung. Magari il brand statunitense sarà riuscito a mettere a punto una tecnologia “foldable” migliorata in alcuni aspetti hardware cruciali come la cerniera, molto soggetta ad usura. Insomma, lo scacco matto potrebbe essere dietro l’angolo, Huawei e Samsung sono avvisate.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.