Il sogno di una vita dopo la morte nel testo di Torneremo Ancora di Franco Battiato (audio)

Torneremo Ancora di Franco Battiato è il sogno della vita dopo la morte

6
CONDIVISIONI

Torneremo Ancora di Franco Battiato è un invito a liberarsi del materiale per compiere un percorso spirituale che possa spingere a una forma di vita dopo la morte.

Questo è il fulcro del brano con il quale l’artista siciliano è tornato in radio dopo un lungo periodo di pausa dalle scene, che non ha ancora riconquistato e che probabilmente ha lasciato definitivamente, attraverso la pubblicazione di un album nel quale sono contenute le tracce live dell’ultimo tour.

Queste le parole con le quali l’artista aveva voluto descrivere gli intenti del nuovo singolo in radio dal 18 ottobre.

“Da anni ho lavorato sulla conoscenza del mistero insondabile del passaggio. Da “La porta dello spavento supremo” a “Le nostre anime” sino al documentario “Attraversando il bardo”. “Torneremo ancora” ne è una ulteriore testimonianza”.

L’album che contiene Torneremo Ancora è composto da 14 tracce nelle quali sono riunite tutte le emozioni dell’ultimo tour che ha tenuto con l’orchestra e che sarà presumibilmente l’ultimo della sua carriera artistica. Non ci saranno più concerti di Franco Battiato, che sta attraversando un periodo molto particolare della sua vita, nel quale non mancano i problemi di salute.

Nel 2019, è stata pubblicata anche la riedizione di L’Era Del Cinghiale Bianco, che ha appena compiuto i primi 40 anni dall’uscita. L’album ha anche rappresentato la svolta pop per l’artista siciliano, che ha poi conquistato il mercato con La Voce Del Padrone.

Quello che segue è il testo di Torneremo Ancora di Franco Battiato.

Un suono discende da molto lontano
assenza di tempo e di spazio
nulla si crea, tutto si trasforma

La luce sta nell’essere luminoso
irraggia il cosmo intero
cittadini del mondo cercano una terra senza confine

La vita non finisce è come il sonno
la nascita è come il risveglio
finché non saremo liberi
torneremo ancora ancora
e ancora

Lo sai che il sogno è realtà
un mondo inviolato ci aspetta da sempre
i migranti di Ganden in corpi di luce
su pianeti invisibili

Molte sono le vie
ma una sola quella che conduce alla verità
finché non saremo liberi
torneremo ancora ancora
e ancora.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.