FIFA 20 vs PES 2020: Franck Ribery critica EA, Konami ne approfitta per trollare

Il calciatore francese Franck Ribery non si riconosce nel suo alter ego virtuale in FIFA 20, e chiede: "EA, chi è questo tizio?". Inevitabile la risposta del rivale PES 2020

1
CONDIVISIONI

FIFA 20 vs PES 2020, una sfida inevitabile nel variegato panorama videoludico, come sanno benissimo gli appassionati di calcio virtuale e di gaming più in generale. E che ha preso piede lo scorso mese di settembre, quando le due nuove incarnazioni delle popolari serie sportive di EA Sports e Konami – da sempre rivali – sono andate ad invadere il mercato, ed in particolare PC, PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch sia in versione fisica che digitale.

Sia FIFA 20 che eFootball PES 2020 hanno fatto scendere in campo diverse e gustose novità. Da un comparto tecnico più evoluto fino ad un gameplay che strizza l’occhio ad un realismo ancora più evidente, senza dimenticare le prestigiose e preziosissime licenze – quella della Juventus in esclusiva per Pro Evolution Soccer ha fatto molto discutere la community di fan – e le modalità inedite – pensiamo a Volta Football per FIFA, che propone un’esperienza assai divertente legata al calcio da strada. E se è vero che la competizione per stabilire quale sia la simulazione calcistica migliore dell’anno è particolarmente serrata, oggi va a tingersi di ironia sui social grazie ad un post pubblicato da Franck Ribery.

Il calciatore francese in forze alla Fiorentina ha infatti buttato nuova benzina sul fuoco della sfida FIFA 20 vs PES 2020 postando un simpatico tweet, in cui va a lamentarsi di come è stato realizzato il suo alter ego nella più recente declinazione del franchise FIFA. Il messaggio, accompagnato dalla foto del calciatore in versione poligonale, è indirizzato alla stessa Electronic Arts, colosso di Redwood City publisher del videogioco:

Ho giocato FIFA 20 con i miei figli recentemente. Hey, EA Sports, chi è questo tizio?

Tra i fan pizzicati a commentare divertiti, spicca poi la risposta di Konami, che attraverso l’account ufficiale di PES 2020 ha postato la foto della sua versione di Ribery, indubbiamente molto più dettagliata e aderente alla realtà:

Bisogna ammetterlo, il siparietto che si è venuto a creare è piuttosto ironico, non credete anche voi? Mentre ci pensate, diteci: quale simulazione avete scelto di giocare nella agguerrita rivalità FIFA 20 vs PES 2020 su console, PC e mobile? Secondo voi qual è la migliore per questa stagione?

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.