Aidan Turner sarà Leonardo da Vinci per la Rai: prende forma la nuova serie dal respiro internazionale

Da Poldark alla serie su Leonardo da Vinci, Aidan Turner potrebbe presto sbarcare in Italia per la nuova serie Rai

33
CONDIVISIONI

Aidan Turner sarà il nuovo Leonardo da Vinci per la Rai. Questa è la notizia che arriva dagli Usa e che riguarda la serie sul genio italiano già annunciata lo scorso anno dalla tv pubblica e da Eleonora Andreatta. La star di Poldark porterà sullo schermo una versione giovane del genio toscano che, spogliato della sua barba bianca e dei suoi successi, dovrà fare i conti con gli inizi della sua “carriera” tra delusioni e fallimenti. Lo stesso Luca Bernabei di Lux Vide ha sottolineato: “Anche lui ha avuto un lavoro per la prima volta, un maestro, frustrazioni e fallimenti”.

Il progetto è stato annunciato lo scorso anno e dovrebbe vedere la collaborazione di Rai, ZDF e France Televisions mentre toccherà a Frank Spotnitz, già showrunner de I Medici e creatore della serie Amazon “The Man on The High Castle”, occuparsi della creazione e della sceneggiatura insieme a Steve Thompson. Le riprese della serie dovrebbero iniziare a breve e questo lascia pensare che la messa in onda slitterà al 2020 e non sarà prevista per il 2019 come annunciato all’inizio di questo progetto (si parlava infatti di questo autunno).

La serie su Leonardo racconterà in otto episodi la storia del genio italiano, concentrandosi di volta in volta su una delle sue opere, che avrà il volto della star di Poldark Aidan Turner che verrà affiancato da un cast internazionale di cui ancora non conosciamo i nomi. La regia è stata affidata a Daniel Percival e il budget previsto si aggira tra i 24 e i 30 milioni di euro.

La serie è stata annunciata al Prix Italia di Capri da Eleonora Andreatta che, come riporta Ansa, ha sottolineato:

“Il progetto è in fase di scrittura da parte dei migliori sceneggiatori sulla piazza che sono Frank Spotnitz, che è showrunner del progetto de ‘I Medici’, e Steven Johnson. Sarà una coproduzione con la Francia e probabilmente anche con la Germania. Ma sicuramente coinvolgerà anche altri Paesi europei. Leonardo da Vinci, grande genio ma anche uomo molto complesso, era figlio illegittimo, gay e mancino. Entreremo nella sua anima attraverso Caterina, una sua modella che ci svelerà il maestro della ‘Gioconda’ attraverso gli occhi di una donna”.

Al momento non ci sono altri dettagli sul progetto e non conosciamo l’attrice che presterà il volto alla bella Caterina, se sarà confermata questa impostazione per la serie. Dopo l’annuncio dell’arrivo di Aidan Turner nei panni di Leonardo sicuramente nei prossimi giorni conosceremo nuovi dettagli sulla serie.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.