Le 5 migliori app fotomontaggi per iPhone e Android

Tante soluzioni alla portata di tutti per effetti davvero speciali sulle proprie foto

9
CONDIVISIONI

Nell’epoca del dominio imperante di Instagram e di altri social di immagini le migliori app fotomontaggi non possono non essere tra le più ricercate. fare bella figura con uno scatto opportunamente migliorato, modificato e anche stravolto con effetti speciali di ogni sorta è un vero must degli ultimi tempi. Se in passato l’operazione era appannaggio esclusivo di esperti magari dotati di programmi software per computer costosi e professionali, ora dei risultati all’avanguardia e di sicuro effetto si possono ottenere anche con semplici applicazioni su smartphone, dell’universo Android come di quello dell’iPhone.

Quella qui proposta è una guida alle 5 migliori app fotomontaggi che attualmente è possibile utilizzare su smartphone di qualsiasi tipo, anche quelli entry-level con specifiche hardware meno ragguardevoli. Si tratta pure di strumenti quasi sempre gratuiti o disponibili ad un costo davvero ragionevole e dunque alla portata di tutti e pure dall’utilizzo intuitivo con interfacce molto user friendly. Procediamo dunque all’individuazione degli strumenti più preformanti per modificare foto di ogni tipo, applicare filtri, cornici, effetti variegati per tutti i gusti.

Photofunia

Tra le migliori app per fotomontaggio Photofunia è di certo una di quelle storiche, visto il suo primo lancio all’incirca 9 anni. La lunga esperienza maturata in questi anni sia nella versione Android che in quella per iPhone è ben tangibile in un numero incredibile di opzioni a disposizione degli utenti per modificare foto.

I fotomontaggi sono appunto la vera specialità di questa applicazione. Ad esempio con poche e semplici mosse la propria foto può essere inserita sulla copertina di una rivista esclusiva o posizionarsi su un cartellone pubblicitario della centralissima Times Square di New York. Addirittura è possibile vedersi “affissi” su un quadro di una delle gallerie del Louvre. Non mancano ancora le trasformazioni in Superman o semplicemente Babbo Natale per chi vuole ritrovarsi nei panni di qualcun altro. Per finire, non mancano le semplici cornici da apporre alle immagini preferite senza includere particolari effetti.

Nel video promo dell’app per fotomontaggi PhotoFunia sono presentati molti degli effetti inclusi nello strumento ma i tanti aggiornamenti ne aggiungono di nuovi costantemente.

Face Swap Live

In questa guida alle migliori app per fotomontaggi va senz’altro menzionata anche Face Swap Live che non è gratuita ma ha un costo irrisorio ossia di 1,09 euro su iTunes per iPhone e di 2,09 euro sul Play Store per device Android (a meno che in quest’ultimo caso non si opti per la versione beta gratuita).

Una delle funzioni più divertenti di Face Swap Live è quella dello “scambio volto” tra due soggetti durante una registrazione video. L’effetto è esilarante e soprattutto istantaneo. Non mancano naturalmente pure gli effetti più semplici con la sovrapposizione di maschere di qualsiasi tipo il volto oppure con l’adattamento del proprio volto a quello di un VIP. Da segnalare che la versione beta gratuita su indicata non è estranea a qualche problema e tanto più, è piena di annunci pubblicitari. Meglio dunque testarla solo per un po’ di tempo.

PIP Camera

PIP Camera è un’applicazione fotomontaggi davvero particolare nel suo genere. La sua peculiarità è quella di proporre degli speciali filtri per cui le foto vengono introdotte all’interno di un bicchiere, un calice o un’anfora. Il risultato, a tutti gli effetti, sarà quello assicurato anche da un fotografo professionista con la giusta sfumatura di sfondo e oggetti/soggetti in primo piano.

PIP della PIP Camera App sta per Picture in Picture (immagine nell’immagine) e tutti le opzioni su descritti garantiscono appunto lo speciale effetto. Lo strumento è disponibile al download gratuito sia per iPhone che per Android.

World Trippy Photo Editor

World Trippy Photo Editor è una delle migliori app fotomontaggi perché consente di creare immagini che collocano un soggetto in alcuni scenari unici del mondo. Se l’obiettivo è quello di far credere ad amici, conoscenti e parenti di essere stato in viaggio in specifici paesi, questo strumento viene decisamente in aiuto.

Qualche esempio? Prendendo una propria foto, con l’app si effettuerà il ritaglio della sagoma del soggetto per proporre poi un fotomontaggio appunto con uno scenario qualsiasi tra quelli a scelta: piazza dei Miracoli a Pisa, la porta di Brandeburgo a Berlino. la Torre Eiffel a Parigi e molto altro ancora. Naturalmente, direttamente in app, sono presenti i comandi di condivisione con le app social più utilizzate come Instagram, Facebook, e non solo. Questa app è disponibile solo per Android sul Play Store e trattandosi di uno strumento gratuito presenta annunci pubblicitari al suo interno.

Photo Lab Picture Editor

L’obiettivo di questa applicazione fotomontaggi è soprattutto quello di dare un’impronta artistica alle foto. Sono oltre 50 infatti i filtri che possono essere applicati sulle immagine scelte nella galleria di foto del telefono. I soggetti selezioni possono così diventare veri dipinti su tela.

Va segnalato come sempre la stessa app abbia a disposizione un numero rilevante di cornici in cui inquadrare una foto, metta pure a disposizione un gran numero di maschere con le quali divertirsi. Occhiali, barbe, baffi, capelli e acconciature diverse la fanno da padrone in tanti filtri. Per finire, lo stesso strumento mobile consente pure di effettuare dei collage di foto davvero originali.

Photo Lab Picture Editor è disponibile sul Play Store in formula gratuita. Va segnalato, soprattutto in questo periodo dell’anno, come esista una versione per iPhone molto particolare con filtri speciali per la festività di Halloween. in particolare sui volti e i corpi delle foto potranno essere applicati i simboli di questa festa ossia ragni, pipistrelli, zucche e maschere mostruose di ogni tipo. Una collezione speciale che farà divertire molti, sia piccoli che grandi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.