Lars Ulrich dei Metallica sul palco con i Mumford & Sons e le novità su James Hetfield: “Sta facendo del suo meglio”

Insieme alla band di Marcus ha suonato il brano The Wolf

Lars Ulrich dei Metallica è salito a sorpresa sul palco dei Mumford & Sons mentre la band si esibiva per l’Austin City Limits Festival nella serata di domenica 13 ottobre. Il frontman Marcus Mumford, dopo aver ringraziato il pubblico per la partecipazione, ha annunciato l’ospite speciale:

Siete stati meravigliosi, grazie infinite! Vorrei accogliere un nostro amico che proviene da una piccola band di nome Metallica. Mister Lars Ulrich alla batteria.

Insieme, infine, hanno suonato il brano The Wolf, un singolo estratto dal disco Wilder Mind (2015) che a quanto pare ha messo Lars Ulrich a dura prova, non trovandosi a dover coprire il muro sonoro che è tipico dei Four Horsemen. Nelle ultime ore, inoltre, il batterista della band di For Whom The Bell Tolls ha aggiornato i fan sul percorso di disintossicazione intrapreso dal compagno James Hetfield, che da circa un mese è rientrato al rehab per ripulirsi dalle dipendenze alcoliche.

A seguito del ricovero di Hetfield, la band ha dovuto annullare il tour in Nuova Zelanda e Australia programmato insieme agli Slipknot. Durante un’intervista rilasciata a USA Today, Lars Ulrich ha parlato del suo amico e collega:

Sta facendo ciò di cui ha bisogno. È in procinto di guarire se stesso. Mi sento male per tutti i fan in Australia e Nuova Zelanda, ma siamo entusiasti di tornare a pieno regime e tornare più forti e più sani che mai. Lungo la strada c’è sempre un dosso accidentale. Ma è stata una corsa incredibile e non vediamo l’ora di tornare laggiù, speriamo l’anno prossimo. Mi conforta il cuore e la mente aver ricevuto tanto amore e tanta comprensione nelle ultime settimane, dal momento della scelta di posticipare le date. È qualcosa di incredibile.

La band, infatti, è stata travolta da messaggi di affetto ed empatia anche da parte di altri artisti, ma soprattutto vi è tanta fiducia in una veloce ripresa del frontman, che con questa scelta ha dimostrato di volersi prendere cura di se stesso, come Lars Ulrich dei Metallica riferisce e conferma.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.