Watch Dogs e la scelta del set inglese, Ubisoft spiega il perchè del cambio di location

La serie si sposta dalle sponde statunitensi per assestarsi provvisoriamente sui lidi londinesi: il Creative Director del gioco spiega il perchè

A circa sei mesi di distanza dall’uscita di Watch Dogs Legion, è lecito domandarsi effettivamente quale sarà la qualità finale della nuova produzione di Ubisoft. Un brand che non ha bisogno di certo di presentazioni quello del colosso transalpino, che nelle sue due precedenti iterazioni ha saputo portare su schermo idee interessanti e un gameplay accattivante.

Punta a superarsi quindi il publisher francese, che con Watch Dogs Legion ha intenzione di fare le cose in grande, come già ampiamente anticipato in fase di anteprima durante gli scorsi mesi. E si comincia con un cambio di location che ha incuriosito in maniera particolare i fan della saga, ma che è stato evidentemente ponderato con grande attenzione dai capoccia dello studio.

Dopo due capitoli che hanno narrato storie provenienti dal suolo americano, Watch Dogs Legion si sposta oltreoceano, andando a posizionarsi nel nord dell’europa, precisamente in Inghilterra. Una scelta che, stando alle parole del Creative Director del gioco, Clint Hocking, mira a dare all’intera serie una caratura maggiormente internazionale e globalizzata, con la storia che vuole andare ad affrontare i problemi che sorgono all’esterno dei confini statunitensi.

Tanti sarebbero potuti essere gli scenari rappresentati in salsa digitale all’interno del nuovo capitolo della serie, sebbene la situazione Brexit più che attuale abbia evidentemente catturato in maniera particolare l’attenzione del team di sviluppo, che ha voluto quindi concentrare i propri sforzi per dar vita a una Londra distopica che ben si sposava evidentemente con i propri piani.

Non è chiaramente da escludere che i prossimi capitoli possano spostare ulteriormente il focus degli addetti ai lavori su altri contesti ugualmente “bisognosi” di attenzioni, con grandissima attenzione che verrà data ai feedback provenienti dalla community dei propri fan e di tutti coloro che proveranno il gioco.

Tantissime le feature che Watch Dogs Legion mira a portare sugli schermi e sulle console a partire dal prossimo 6 marzo 2020, data prefissata per il lancio su PS4, Xbox One e Google Stadia.

Fonte

Segui gli aggiornamenti della sezione Games sui nostri gruppi:

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.