Arriva l’album live di Sotto Il Segno Dei Pesci di Antonello Venditti con il concerto all’Arena di Verona

In arrivo l'album live di Sotto Il Segno Dei Pesci di Antonello Venditti con le registrazioni del concerto all'Arena di Verona.

L’album live di Sotto Il Segno Dei Pesci di Antonello Venditti arriva a oltre un anno dal concerto all’Arena di Verona con il quale l’artista romano ha festeggiato i primi 40 anni del celebre album nel quale è contenuto il singolo omonimo.

Il disco ha già conosciuto una riedizione, quella nella quale il cantautore capitolino aveva voluto anche inserire il singolo inedito Sfiga, che aveva anche portato in rotazione radiofonica, mentre questa è la prima volta della resa live di Sotto Il Segno Dei Pesci.

La data d’uscita è fissata nel 15 novembre, con il titolo di The Anniversary Tour, che conterrà le registrazioni del concerto all’Arena di Verona al quale ha partecipato anche Francesco De Gregori. Numerosi i duetti che Antonello Venditti ha condotto con il Principe, da Theorius Campus a Bomba Non Bomba per continuare con Sempre E Per Sempre, Attila E La Stella e Roma Capoccia. Il disco è anche una nuova occasione per risentire Theorius Campus su disco, come ormai non accadeva da molti anni.

Il volume sarà rilasciato in più versioni, a cominciare da quella standard, con CD e DVD del concerto comprese alcune bonus track e su supporto vinile.

Antonello Venditti ha appena concluso il tour che l’ha portato in giro per l’Italia anche in estate, con l’ultima data di Parma per la quale si è generata qualche polemica di troppo dal momento che l’amministrazione ha deciso di interrompere l’erogazione di corrente elettrica dopo la mezzanotte.

Ci saranno comunque altre occasioni per assistere al live di Sotto Il Segno Dei Pesci, nelle date del 30 novembre e del 20 dicembre al Palazzo Dello Sport di Roma. I biglietti sono ancora in prevendita su TicketOne e in tutti i canali abilitati alla vendita.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.