Come Mai di Fabri Fibra feat. Franco126 è il nuovo singolo da Il Tempo Vola 2002-2020

Il nuovo singolo Come Mai di Fabri Fibra feat. Franco126 anticipa la raccolta Il Tempo Vola 2002-2020

Come Mai di Fabri Fibra feat. Franco126 è il nuovo singolo da Il Tempo Vola 2002-2020, raccolta di prossima uscita con la quale si intende festeggiare gli ultimi 18 anni di grandi successi in musica.

Il brano in radio dall’11 ottobre conta sulla produzione di Dardust, mentre il testo è firmato dallo stesso Fabri Fibra, Calcutta, e da Franco126 che la interpreta insieme a Fabrizio Tarducci.

Nella raccolta che sarà rilasciata il 25 ottobre sono compresi brani della carriera di Fabri Fibra ma anche due inediti, comprese 5 outtakes mai pubblicate. Il cofanetto sarà rilasciato in triplo volume in edizione Super Deluxe Box (include triplo cd, vhs, musicassetta, t-shirt, Squallor cd live); Singles Box (include 19 cd singoli); Vinile Outtakes (5 brani mai pubblicati in vinile).

La raccolta rappresenta un punto di stacco da Fenomeno, che l’artista ha rilasciato nel 2017 e con il quale ha riscosso un successo incredibile, ma si inserisce nella lunga serie di raccolte che di tanto intanto sono pubblicate per celebrare importanti traguardi.

Già nota la tracklist dell’album, nel quale sono inseriti i singoli che seguono.

TRIPLO CD
DISC 1 – HITS
Come Mai (feat. Franco126)
Lascia Un Segno (feat. Ernia & Rkomi)
Fenomeno
Vip in Trip
Mal di Stomaco
In Italia (feat. Gianna Nannini)
Su Le Mani
Come Vasco
Incomprensioni (feat.Federico Zampaglione)
Stavo Pensando a Te
Le Donne
Speak English
La Soluzione
Pronti, Partenza, Via!
Chimica Brother (Rapstar)
Bisogna Scrivere
Luna Piena

DISC 2 – HITS
Rap in Vena
Bugiardo
Applausi per Fibra
Vaffan***o Scemo Yazee Remix (feat.Nitro)
Pamplona (feat.Thegiornalisti)
Tranne Te
Cronico
Il Rap nel Mio Paese
Non Fare la Puttana
La Pula Bussò 2016 (feat.Gemitaiz)
Panico (feat.Neffa)
Dalla A alla Z
Prima Che Sia Domani (feat.Al Castellana)
Money for Dope 2017
Idee Stupide (feat.Diego Mancino)
Alla Fine di Tutto Questo
Il Tempo Vola

DISC 3 – OUTTAKES
Mai Smesso (tratto dalle session di “Fenomeno”)
Quentin Tarantino (feat.Side Baby) (tratto dalle session di “Squallor”)
Nel Bene o Nel Male (tratto dalle session di “Fenomeno”)
Cane Mangia Cane (tratto dalle session di “Squallor”)
Fenomeno (Early Demo)
https://island.lnk.to/ITV

In attesa del videoclip legato al singolo in radio, ecco il testo e l’audio di Come Mai, brano che segna il ritorno in radio di Fabri Fibra.

Cresciuto in provincia
mica in città
dove non succede quasi nulla
attaccavo poster in camera
sognavo una vita da superstar
urlavo frasi di gruppi famosi
sentivo gridare i miei genitori
in casa sempre gli stessi discorsi (sempre)
in giro di amici ne avevo pochi
son diventato grande li senti i pensieri
mentre diventavano grandi anche i problemi
nemmeno mi ricordo cosa ho fatto ieri
era tutto diverso quando tu non c’eri
e adesso mi vuoi lasciare senza motivo
dopo che abbiamo fatto tutto sto casino
sognavi i soldi e la fama
tu hai detto arrivo
in un secondo mi sono sentivo vivo
ma non capivo
meglio tuffarsi per nuotare
in un mare di guai
che stare fermi ad aspettare
quello che non hai
guardavo la gente gridare il mio nome nei live
un suono più forte giuro
non l’ho sentito mai

Mai, mai, mai, mai
mai, mai, mai, mai
mai, mai, mai, mai
mai, mai, mai, mai

Come mai, come mai, come mai
non ti sto più bene
giuro è l’ultimo bicchiere, ah
a chi la do a bere
come va, come va, come va
e lo chiedi a me
perdo il sonno, perdo il senno
resto qui da solo
e penso a te
ma pensa te

Quanta gente intorno
il caldo non lo reggo (non lo reggo, il caldo non lo reggo)
mi hai lasciato solo
e adesso sento freddo (adesso sento freddo)
ti ho vista insieme a un altro
adesso è il suo momento (è il suo momento)
continuo a correre ma fuori
è tutto fermo
mille messaggi inutili neanche li leggo
quante parole in fumo sembrava un incendio
in testa i ricordi ma mica li cancello

Te grida di sta un pò in silenzio, uh
un suono più forte di quello dio
giuro che io non l’ho sentito mai

Mai, mai, mai,
mai, mai, mai,
mai, mai, mai,
mai, mai, mai

Come mai, come mai, come mai
non ti sto più bene
giuro è l’ultimo bicchiere, ah
a chi la do a bere
come va, come va, come va
e lo chiedi a me
perdo il sonno, perdo il senno
resto qui da solo
e penso a te
ma pensa te
ma pensa te (ma pensa te, pensa te)
ma pensa te (ma pensa te)

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.