Audio e testo di La Differenza di Gianna Nannini, nuovo singolo prima del concerto allo stadio Franchi

La Differenza di Gianna Nannini anticipa il nuovo album che sarà rilasciato a novembre prima del concerto allo stadio di Firenze

29
CONDIVISIONI

La Differenza di Gianna Nannini è il nuovo singolo dal prossimo album di inediti che la rocker senese rilascerà il 15 novembre. Il brano era stato annunciato come apripista già qualche settimana fa, ma solo nella giornata dell’11 ottobre è cominciata la rotazione radiofonica.

Già nota la tracklist del nuovo album nel quale compare anche una collaborazione con Coez. La musica di La Differenza sarà anche portata in tour, nel concerto che l’artista terrà allo Stadio Artemio Franchi i cui biglietti sono in prevendita su TicketOne e in tutti i canali di vendita abilitati a cominciare dall’11 ottobre.

La nuova prova sulla lunga distanza della rocker senese è attesa a due anni da Amore Gigante, con il quale era tornata sul mercato e sui maggiori palchi italiani, con un tour che ha portato a termine da seduta a causa di un brutto infortunio al ginocchio.

I live ripartiranno con il grande live che Gianna Nannini terrà nel mese di maggio, il 30, allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. La rocker torna quindi a suonare nei grandi spazi, con un disco che potrebbe essere studiato appositamente per essere suonato nelle grandi arene.

In queste settimane che la dividono dal rilascio del nuovo album, Gianna Nannini ha anche parlato della sua dipendenza dalla droga, che ha superato diversi decenni fa. Sentita da Vanity Fair, l’artista ha anche aggiunto di non essere favorevole al coming out e di aver amato indistintamente uomini e donne. Oggi, vive con sua figlia Penelope e la sua compagna a Londra, dove ha anche registrato il suo ultimo album.

In attesa del videoclip, ecco testo e audio di La Differenza.

Ma dove vai, senza di me
hai visto quanta confusione
le strade tornano da noi
ma è proprio vero
che siamo qui
e chi lo sa, meglio di te
che male fa l’indifferenza
mi manca solo una domanda, sai
mi porti via se te ne vai?
E poi non so chi sei
ma forse amare è non sapere mai abbastanza
e ti credo un po’ di più
quando non mi parli più

E hai ragione tu
in questo gioco vince solo chi si arrende
non te lo ricordi più
che me lo dicevi tu

Ho abbracciato il deserto
fuori e dentro di me
E tutto quello che avevo
io l’ho dato a te

Sei
ancora tu
ma tra noi due la faccio io
la differenza
non te lo dirò mai più
non te lo dirò mai più

Amore mio sei tu
ancora tu
nei giorni lenti io ti porto via nei sogni
non te lo dirò mai più
questo lo sai solo tu

Sai
come sei tu
ma tra noi due la faccio io
la differenza

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.