Non è ancora tempo per un disco solista di Michael Stipe, il cantautore: “Non sento la pressione, rilassatevi”

L'ex frontman dei REM aveva già detto che avrebbe dato priorità alla fotografia

7
CONDIVISIONI

Del disco solista di Michael Stipe si era tanto parlato durante l’estate, quando i taccuini del periodico Robinson di Repubblica lo avevano raggiunto a Bologna mentre stampava il suo libro di illustrazioni Our Interference Time: A Visual Record. Alle domande del giornalista Dario Pappalardo l’ex frontman dei REM aveva parlato di 18 brani inediti pronti da lanciare per un debutto solista, ma mancava una data.

Your Capricious Soul è stato l’assaggio che tutti aspettavamo e si presenta in tutta la sua singolarità: non è reperibile sui principali servizi di streaming né il video si fa trovare su YouTube. Il file, infatti, è scaricabile dal sito ufficiale del cantautore e il video è disponibile sulla piattaforma Vimeo. Per fruire del pacchetto audio+video si può fare una donazione che sia superiore agli 0,77 dollari, e il ricavato verrà interamente devoluto agli attivisti di Extinction Rebellion.

Proprio questa mattina, 8 ottobre, Michael Stipe si trovava al Maxxi di Roma per presentare il suo libro illustrato e non sono mancate le domande su ciò che seguirà Your Capricious Soul. A quel punto l’ex frontman dei REM ha parlato chiaramente:

Per l’album dovete aspettare, non sento la pressione di far uscire uno dopo l’altro i nuovi singoli. Non ho fretta, seguo l’istinto, pubblicherò canzoni solo quando mi sentirò pronto. Non trattenete il respiro e godetevi il viaggio.

Your Capricious Soul, inoltre, resterà fermo sul sito ufficiale dell’artista per un anno, dopodiché approderà sui servizi di streaming e digital download. Non è dato conoscere ciò che accadrà in questo lungo arco di tempo, ma già in estate il cantautore aveva detto che avrebbe dato assoluta priorità alla fotografia.

Nessun disco solista di Michael Stipe, per il momento, vedrà la luce: non ci resta che seguire il suo consiglio e dunque attendere e rilassarci perché potremmo avere delle sorprese, in tutti i sensi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.