Il libro foto-biografico di Rihanna da 5.000 dollari ritarderà ancora l’uscita del nuovo album?

La foto-biografia di Rihanna racconta la vita della popstar tra carriera e momenti privati, ma del nuovo album nessuna traccia

7
CONDIVISIONI

Non c’è pace per i fan di Riri che da quattro anni circa aspettano un nuovo album di inediti. O almeno un singolo, o almeno una data d’uscita che annunci l’arrivo di nuova musica. Invece l’attesa sembra ancora lunga: l’ultima novità in arrivo è una foto biografia di Rihanna, che racconterà per immagini la sua vita e la sua carriera.

La visual biography dal titolo Rihanna avrà circa 500 pagine nella sua versione completa e costerà dai 600 ai 5.500 dollari a seconda della versione (uscirà in tre edizioni speciali con diverse copertine).

Il libro, già in prevendita su un sito web apposito, therihannabook.com, è presentato come una “impressionante autobiografia visiva” che contiene molte immagini inedite, foto dell’infanzia della cantante, di momenti familiari e personali, scatti di scena e dietro le quinte dei suoi tour, oltre a servizi fotografici iconici. 

La cover del libro di Rihanna

Rihanna spiega di averci lavorato da prima di pubblicare l’ultimo album ANTI, che risale ormai al 2016.

Ci sono voluti cinque anni per farlo… Sono felice di condividere finalmente questa raccolta di ricordi incredibili. Grazie a tutti i fotografi e artisti che hanno contribuito e a Phaidon per aver collaborato con me alla pubblicazione delle mie prime opere d’arte in un nuovo settore.

Pensare di vendere una biografia a 5.000 dollari è qualcosa che in pochi possono permettersi: Rihanna conferma di essere una regina del marketing e una business woman dall’indiscutibile capacità imprenditoriale, ma viene da chiedersi se tutto ciò non abbia un impatto negativo sulla sua carriera musicale. Negli ultimi quattro anni ha lanciato collezioni di scarpe, lingerie, cosmetici, fino a fondare il proprio marchio di lusso, Fenty, in collaborazione con il gruppo LVMH (Moët Hennessy Louis Vuitton), ha recitato in tre film, oltre a continuare il meritorio lavoro di beneficenza con la sua fondazione Clara Lionel Foundation. Infine, è diventata anche ambasciatrice delle Barbados nel mondo col compito di promuoverne immagine e turismo.

Nei ritagli di tempo, ha lavorato e continua a lavorare ad un album reggae (forse un doppio disco), che tarda ad arrivare proprio perché rispetto a qualche anno fa – quando pubblicava circa un disco ogni due anni – ora deve dividersi tra molti impegni imprenditoriali, senza contare il desiderio di maternità, come ha raccontato la stessa Rihanna. Che ora si sente assediata dai fan, avendo promesso l’uscita dell’album entro il 2019 ma non avendo annunciato ancora nemmeno un singolo.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.