Manifest 2 prende a bordo Leah Gibson e Carl Lundstedt: i due “fratelli” leader dei nuovi nemici?

Due new entry in Manifest 2, staranno dalla parte del male o del bene?

Ci sono ancora tante settimane, troppe, che dividono il pubblico da Manifest 2 ma le novità di certo non mancano mai. Il pubblico italiano ha avuto modo di vedere e apprezzare la serie con Josh Dallas vedendola su Canale5 ma in molti hanno lamentato proprio la poca incisività del cast, sarà per questo che la produzione sta correndo ai ripari chiamando alla sbarra i possibili villain della prossima stagione?

Chi ha seguito la serie sa bene che l’insofferenza verso i passeggeri del volo 370 sta crescendo e gli episodi che abbiamo visto nella prima stagione stanno per diventare ancora più violenti tanto che c’è già un forte movimento, gli X’er, pronto a mettersi dall’altra parte della barricata quando ce ne sarà il momento.

Proprio in questo gruppo prenderanno posto le due new entry di Manifest 2 ovvero Leah Gibson (già vista in Jessica Jones) e Carl Lundstedt (già visto in Cloak and Dagger). Secondo quanto riporta Deadlin sembra che i due siano pronti per due ruoli ricorrenti al fianco (o contro, questo è presto per dirlo) di Josh Dallas nella prossima seconda stagione della serie.

La trama di Manifest 2 ruoterà proprio attorno agli X’er, un numero crescente di persone che vedono i passeggeri come una minaccia per la società. Leah Gibson interpreterà Tamara, il barista affascinante e intelligente di un ritrovo X’er, mentre Carl Lundstedt interpreterà Billy, il suo fratello protettivo e caloroso. Nel cast della serie ritroveremo i protagonisti della prima stagione Melissa Roxburgh, Josh Dallas, Athena Karkanis, JR Ramirez, Luna Blaise, Jack Messina e Parveen Kaur.

Jeff Rake si occuperà ancora del suo ruolo di sceneggiatore e di produttore esecutivo della serie diretta da David Frankel, lo stesso che ha fatto da produttore esecutivo per il pilot. Robert Zemeckis, Jack Rapke, Jackie Levine e Len Goldstein sono ancora nella lista dei produttori esecutivi.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.