Viola Davis alla Festa del Cinema di Roma per un incontro col pubblico e il Premio alla Carriera

Annunciato l'arrivo di Viola Davis alla Festa del Cinema di Roma, in scena dal 17 al 27 ottobre, per ricevere il Premio alla Carriera e incontrare i fan

13
CONDIVISIONI

A pochi giorni dal debutto dell’ultima stagione della serie che l’ha portata a trionfare agli Emmy, Viola Davis alla Festa del Cinema di Roma riceverà il Premio alla Carriera per le sue straordinarie doti di interprete.

L’attrice afroamericana sarà ospite della quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, in scena all’Auditorium Parco della Musica dal 17 al 27 ottobre 2019.

Il Direttore Artistico Antonio Monda e Laura Delli Colli, Presidente della Fondazione Cinema per Roma, d’intesa con Francesca Via, Direttore Generale, hanno annunciato che Viola Davis sarà onorata dal Premio alla Carriera nonché protagonista di un “incontro ravvicinato” con il pubblico in cui ripercorrerà la sua storia tra teatro, cinema e televisione.

La Festa del Cinema di Roma premierà la protagonista della serie tv Le Regole del Delitto Perfetto e del film Barriere con questa motivazione, ha annunciato Antonio Monda:

“Viola Davis è una attrice straordinaria, che è riuscita a trasformare la sincerità e la dignità in sublime arte recitativa È un grande onore per me, e per tutta la Festa, celebrarne il formidabile talento e la sua profonda umanità”.

Prima attrice afroamericana ad aggiudicarsi il tris di premi Oscar, Emmy e Tony, la Davis ha trovato la grande consacrazione sui palcoscenici mondiali solo nell’ultimo decennio: è stata candidata per tre volte agli Academy Award, vincendo la prestigiosa statuetta nel 2017 come Miglior attrice non protagonista per Barriere, film in cui è stata diretta da Denzel Washington.

Due anni prima aveva fatto la storia anche sul palco degli Emmy Awards, in quanto prima attrice afroamericana nella storia degli Oscar della Tv a vincere come Miglior attrice protagonista in una serie drammatica per Le Regole del Delitto Perfetto: il suo ruolo di Annalise Keating in How To Get Away With Murder le è valso altre due candidature nel 2016 e nel 2019. E a giudicare dall’intensa interpretazione regalata nel primo episodio della sesta ed ultima stagione de Le Regole del Delitto Perfetto che ha appena debuttato, potrebbe ricevere una quarta nomination agli Emmy anche il prossimo anno, a maggior ragione visto che sarà la stagione dell’addio per il legal thriller che l’ha consacrata nel mondo.

Come la Davis, anche Bill Murray sarà premiato alla Festa del Cinema di Roma da un Premio alla Carriera, che gli sarà consegnato da Wes Anderson.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.