X Factor 13 verso Monza dopo il sequestro del Teatro Ciak

Dopo l'impossibilità di utilizzare il Teatro Ciak, X Factor 13 verso Monza per i live

14
CONDIVISIONI

X Factor 13 verso Monza dopo il sequestro del Teatro Ciak di Milano. Il trasferimento sembra quindi obbligato per la mancata disponibilità della struttura meneghina, storicamente location dei live del programma condotto da Alessandro Cattelan.

La Candy Arena potrebbe quindi essere la struttura individuata per ospitare la fase finale del talent che si è avviato con un banco di giudici completamente rinnovato e nel quale si conta una sola vecchia conoscenza della giuria, incarnata dalla veterana Mara Maionchi.

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, sarebbero già state avviate dalle trattative tra Sky e il Comune con la direzione del Consorzio Vero Volley che avrebbe bisogno della struttura tra il 19 e il 20 ottobre per le prime partite di campionato da disputare. Il tavolo delle trattative sarebbe quindi rallentato dalle esigenze della squadra che ha di fatto bloccato l’approdo della trasmissione alla Candy Arena.

Il Consorzio sembra comunque pronto a cambiare sede, in modo da non perdere questa grossa opportunità per la struttura nella quale, in questi anni, si è molto investito per mandare avanti i progetti di una seria riqualificazione.

Dice la presidente del Consorzio Vero Volley, Alessandra Marzari:

“La trattativa è in dirittura d’arrivo. Negli anni passati abbiamo investito circa 700 mila euro per riqualificare l’arena. Affrontare e gestire un’operazione di questa portata non sarà semplice, ma è un’opportunità davvero importante, anche in proiezione futura”.

Intanto, la nuova edizione è nel pieno delle audizioni con i nuovi giudici Mara Maionchi, Sfera Ebbasta, Samuel Romano e Malika Ayane. Alla conduzione, ancora Alessandro Cattelan, che porterà i concorrenti scelti fino ai live al via dal 24 ottobre e con conclusione prevista per la metà di dicembre.

Come di consueto, la finale del talent sarà trasmessa in diretta dal Mediolanum Forum di Assago, nella quale i concorrenti avranno la possibilità di esibirsi di fronte a oltre 10000 persone.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.