Necessario iOS 13.1 per i problemi all’app Mail: soluzione in attesa dell’uscita

Ad un passo dall'update di domani 24 settembre, ancora alle prese con diverse anomalie.

32
CONDIVISIONI

Atteso come la manna dal cielo il download di iOS 13.1, questo arriverà davvero fra pochissime ore. Da qualche giorno più di qualche user Apple ha sperimentato problemi con iOS 13 per l’app Mail. I messaggi di posta elettronica sono completamente preclusi sugli iPhone compatibili o solo in parte fruibili dopo l’aggiornamento del 19 settembre. A parte questa prima anomalia poi, lo stesso update è interessato da qualche bug di troppo come quello relativo a visualizzazioni di schermate o scritte che si sovrappongono.

In questo approfondimento, mi focalizzerà proprio sui problemi attuali riferiti ad iOS 13 e all’app proprietaria per la gesione della posta elettronica ma, allo stesso tempo, non mancherò di sottolineare come i tempi per iOS 13.1 siano talmente maturi da far tirare un deciso respiro di sollievo a tutti coloro che hanno a che fare con i bug.

Primo aspetto: quali sono esattamente i problemi all’app Mail con i quali si sono scontrati gli utenti degli iPhone compatibili con iOS 13? I casi sono diversi e variegati e colpiscono, come sempre i device più datati. Sono infatti in misura i proprietari di iPhone 6S e iPhone 7 quelli che hanno addirittura riportato l’assolto azzeramento dell’app in questione. Nel caso della redazione di OM, possiamo testimoniare che un iPhone 6S da 16 GB ha perso completamente ogni missiva ricevuta ma anche le impostazioni dell’account di posta. Un po’ meno gravi, al contrario, le anomalie di altri utenti che piuttosto hanno riscontrato solo (si fa per dire) difficoltà nell’inviare e ricevere i messaggi.

Cosa fare dunque nel caso non si riesca più a ricevere la posta sul proprio iPhone proprio dopo iOS 13? L’unica soluzione, al momento, appare quella di cancellare il proprio account, almeno se ancora presente in impostazioni, e reimpostarlo da zero. In caso contrario, se il telefono non restituirà alcuna informazione pregressa, queste andranno appunto inserite. Il riferimento è al nome profilo, alla password della posta elettronica, al server di entrata e uscita dei messaggi e qualche altro dato.

Per chi oggi 23 settembre ha ancora problemi con l’app mail procurati da iOS 13, vale la pena impostare da zero il proprio account? Conviene decisamente aspettare, all’incirca 24 ore. Nel caso in cui qualcuno si fosse perso l’ultima novità, il prossimo aggiornamento software Apple non arriverà il 30 settembre, come previsto in un primo momento, ma già domani 24 settembre. Il motivo dell’anticipo è presto detto: a parte una grave falla di sicurezza scovata da alcuni esperti e che mette in pericolo i dati dei contatti telefoni, i bug dell’update non mancano affatto. Oltre all’app Mail in panne nelle modalità su descritte, ecco che non possono essere negate anche altre anomalie come alcune sovrapposizioni di elementi sul display, soprattutto nella schermata Home. Proprio il prossimo firmware integrativo dovrebbe essere risolutivo di qualsiasi malfunzionamento.

Quando uscirà esattamente iOS 13.1? Il lancio dell’update è previsto nel pomeriggio di domani, martedì 24 settembre appunto. L’orario di distribuzione dell’update sarà di certo pomeridiano, con maggiore probabilità di apparizione della notifica del download tra le ore 18 e le 19. Gli iPhone compatibili sono in gran numero, ossia dall’iPhone 6S, per arrivare ai recentissimi iPhone 11. Tutti gli utenti coinvolti faranno bene a passare al nuovo firmware senza alcun indugio, visto che la loro esperienza sarà di certo migliorata e ottimizzata.

Lascia un commento

NB La redazione si riserva la facoltà di moderare i commenti che possano turbare la sensibilità degli utenti.